Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ultime News:

Scuola fatiscente a Bruzzano Zeffirio, Marziale: "Conferire dignità e decoro a quei bambini”

“Nonostante una lettera di sollecito ed un intervento telefonico con il sindaco di Bruzzano Zeffirio, apprendo che i bambini frequentano un plesso a dir poco decadente, devastato internamente ed esternamente dall’umidità ed ovviamente in condizioni igieniche deprecabili, con acqua piovana filtrante dal tetto ed il rischio reale di compromettere i sistemi tecnologici in uso, così come apprendo che agli studenti è inibito, non si capisce per quale motivo, l’utilizzo della palestra, dopo la richiesta del dirigente scolastico, Giuseppe Romeo, di poterne fruire. Visto e considerato lo stato delle cose chiedo al Prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, di volere  predisporre con urgenza un intervento volto a conferire dignità e decoro a quei bambini”.
E’ quanto dichiara il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Antonio Marziale, che si dice: “Indignato per un atteggiamento che potrebbe essere risolto con un intervento di ordinaria amministrazione. La scuola in una città, anche piccolissima, rappresenta un punto luce, il futuro, la voglia di continuare a vivere nella propria terra e a nessuno, soprattutto a chi è chiamato ad amministrare, è consentito smorzare questo sogno”.
“Ciò che mi lascia l’amaro in  bocca – conclude il Garante – è il dover ricorrere al Garante per cose che potrebbero e dovrebbero essere risolte soltanto con il buonsenso”.

Ultima modifica ilMartedì, 16 Gennaio 2018 12:40