Eurovision 2022, il conduttore potrebbe essere proprio lui: che sogno

0
561

Sarà l’Italia ad ospitare, il prossimo anno, la manifestazione Eurovision 2022. Una possibilità di rilancio, musicalmente parlando, per il Paese, dopo la vittoria in grande stile dei Maneskin. Che si sono imposti con sonorità rock. E chi sarà il conduttore? Si fa già un nome e sarebbe perfetto.

Eurovision 2022 Cattelan Political24
Eurovision 2022

 

Non si sono ancora spenti gli echi della strepitosa vittoria dei Maneskin a Eurovision 2021 con la loro Zitti e buoni che già si parla della nuova edizione Eurovision 2022. Del resto, la prestigiosa manifestazione sarà ospitata in Italia e la macchina organizzativa si è già mossa.

Il rock ha trionfato sul prestigioso palco nella scorsa edizione, pur con qualche polemica di troppo legata ad un’assurda illazione sul frontman del gruppo (Damiano è stato accusato di aver sniffato cocaina in diretta, ndr), poi rigorosamente smentita dai fatti. In ogni caso, la canzone vincitrice ha scalato le classifiche internazionali, a dimostrazione del fatto che il panorama artistico italiano può offrire tanto.

Ma, a dire il vero, anche dal punto di vista della conduzione, le prime voci sono a dir poco confortanti perché si parla di un volto giovane ma con esperienza. Dal punto di vista culturale, il suo sarebbe davvero un nome spendibile. Di chi stiamo parlando?

Eurovision 2022, le prime voci sul conduttore? Strepitoso!

Secondo le prime voci sull’Eurovision 2022, potrebbe essere Alessandro Cattelan a condurlo e si tratta di un’ottima notizia. E sapete perché? Per una serie di ragioni. Intanto cerchiamo di capire se si tratta di notizie veritiere o di puro gossip.

A sentire il direttore di Raiuno Stefano Coletta, in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo programma di Alessandro Cattelan Da Grande, ci sarebbe un discorso in essere da un po’ di tempo. Dunque non si tratta solo di voci: “Con Alessandro sto parlando anche di Eurovision 2022“, ha specificato.

Alessandro Cattelan Eurovision 2022

E sapete perché si tratta di un’ottima notizia? Perché, come sottolineato da Coletta, “serve un host che sappia parlare perfettamente inglese“, intanto. E poi occorre qualcuno con un “codice culturale” rappresentativo della manifestazione. Cattelan sembra rispondere pienamente a queste caratteristiche.

LEGGI ANCHE —> Damiano dei Maneskin, lui è stupendo ma il fratello è uno schianto!

Sarebbe una bella occasione”

La reazione di Cattelan? Ovviamente di grande entusiasmo: “Sarebbe una bella occasione“, ha infatti dichiarato. Del resto la sua carriera è nota: il presentatore ha, tra l’altro, lavorato con Mtv, in un contesto internazionale e dinamico. E, dunque, Eurovision 2022 sarebbe, in un certo senso, un’esperienza analoga a quella.

LEGGI ANCHE —> Victoria dei Maneskin: flirt con famosissimo collega | Finalmente tutta la verità

Le competenze, in altre parole, ci sono tutte. E poi ha condotto X Factor. E la carriera dei Maneskin, freschi vincitori della manifestazione canora internazionale, è partita proprio da lì. Insomma, per Alessandro Cattelan sarebbe il completamento ideale del suo percorso professionale. Non certo un punto di arrivo ma, anzi, un nuovo inizio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here