Aisha è una furia contro la Pettinelli: “è una mancanza di rispetto”

0
666

Il serale di Amici è ormai alle porte: tra un paio di giorni potremo finalmente assistere alla prima puntata e tutto il pubblico sta attendendo con fermento l’inizio di questa fase del talent show. Nel frattempo una delle allieve, Aisha, si è molto arrabbiata con una professoressa, Anna Pettinelli. Ecco perché.

Aisha è tra le cantanti di Lorella Cuccarini ad essere arrivata al serale (insieme ad Alex e Sissi).

Aisha e Anna Pettinelli-Political24
Aisha e Anna Pettinelli-Political24

La ragazza – come tutti gli altri cantanti della scuola – ha ascoltato i commenti di Anna Pettinelli sul suo conto e sembra non aver preso benissimo le sue parole. Ecco cos’è accaduto.

Aisha vs Anna Pettinelli

Anna Pettinelli, in vista del serale, ha deciso di commentare tutti i cantanti dei suoi colleghi Rudy Zerbi e Lorella Cuccarini e non ha di certo usato parole dolci. Su LDA, ad esempio, ha detto “Sei un 40enne nel corpo di un 18enne, scrivi cose scontate e le canti in modo scontato. Dall’inizio dell’anno non mi hai mai sorpreso, non mi sorprendi neanche nella scrittura. (…) Il tuo vocabolario è limitato, di moderno non c’è niente, testi puerili e i temi un po’ ruffiani”. 

Di Luigi, invece, ha criticato lo stile, sostenendo che secondo lei non è ancora ben collocato all’interno del panorama artistico: “In questi sei mesi di scuola non ho capito molto di te, non ho capito dove vuoi andare, certo Zerbi non ti ha aiutato, ti ha invecchiato, mai qualcosa di moderno, per me rimani un punto di domanda”. 

Parlando di Aisha, invece, ha detto: “Aisha canta bene e su questo non ci piove, ma canta tutto uguale. Manca di una personalità interpretativa. Le mancano le basi per interpretare una canzone. Sta nel suo, non si cala mai davvero nelle profondità di una canzone, è come l’acqua liscia, non è mai frizzante. (…) Però è piccola e quindi può essere che questo sia il motivo. Ma deve essere ridimensionata, non abbiamo trovato la nuova Aretha Franklin. (…) Per il momento è “background vocals”, potremmo dire”. Aisha, però, non ha preso bene le parole della professoressa ed ha replicato.

Le parole della cantante

Aisha ha voluto replicare alle accuse di Anna Pettinelli e si è ‘difesa’ dicendo: “Non mi sono mai definita Aretha Franklin e nessuno mi ha mai definito una nuova promessa. Non sono d’accordo sull’interpretazione e sul suo giudizio, mi sembra una mancanza di rispetto definirmi “background vocals”. Non sono mai rimasta nel mio, ho variato tantissimo”.

LEGGI ANCHE —> Lorella Cuccarini ‘lascia’ Amici: ecco dove la vedremo

LEGGI ANCHE —> Gigi D’Alessio non potrà credere ai suoi occhi: LDA ci è riuscito davvero

La giovane cantante ha poi aggiunto: “Il fatto che lei pensa che interpreti le stesse cose allo stesso modo, a me fa solo piacere. Avendo spaziato tantissimo sono sempre rimasta personale, ho portato tanti generi nel mio. Non capisco perchè sminuire me e la mia interpretazione, ma definirmi l’acqua naturale è troppo (…) Sono autocritica, so distaccarmi da me e guardarmi da fuori, quindi quello che ha detto non mi tocca, sono consapevole di me, di quello che sono e di quello che faccio. Quindi sorrido, grazie Anna”.

Aisha contro Anna Pettinelli - Political24
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here