Fausto Leali, il vero motivo della squalifica dal Gf | Il triste retroscena

0
443

Fausto Leali è un noto e amato cantante nostrano che ha partecipato al Grande Fratello Vip venendo squalificato, ecco cosa accadde davvero.

fausto leali espulso grande fratello vip -political24
Fausto-Leali -Political24

Fausto Leali, di recente, ha partecipato al grande concerto per l’Epifania andato in onda su RaiUno dal Teatro Mediterraneo di Napoli. Il musicista si è esibito sullo stesso palco di Leo Gassmann, di Sal Da Vinci e Federica Carta e con la conduzioe di Arianna Ciampoli.

Ma quale fu il motivo della squalifica al Grande Fratello Vip?

Fausto Leali, le origini dell’espulsione

Ultimamente Jessica e Lulù Selassié erano determinate a chiedere l’espulsione di Katia Ricciarelli per le gravi parole usate nei loro confronti e le altrettanto pesanti espressioni usate, di volta in volta, contro Miriana Trevisan e Nathalie Caldonazzo. A loro la soprano si era indirizzata con cose come: “carogna“, “scimmia” e persino: “vai a studiare al tuo paese“.

Le due gieffine hanno sostenuto che le parole pronunciate dalla Ricciarelli fossero addirittura peggiori di quelle dette da Fausto Leali nella passata edizione, sottolineando che il cantante era stato espulso. Le sorelle avevano spiegato le loro ragioni anche agli autori trovando comprensione da parte loro.

Alla fine però non è stato espulso nessuno, Alfonso Signorini è entrato di persona nella casa del Grande Fratello, ieri sera, spiegando che tutti si sarebbero dovuto vergognare per la mancanza di sensibilità e quando le espressioni rispetto e accoglienza non esistono più. Il presentatore ha sottolineato che la legge del Taglione non è quella della società civile. La Ricciarelli, a modo suo si è scusata, Lulù invece ha ribadito che secondo lei l’intento della coinquilina era razzista e che viene giustificata. In ogni caso anche lei si è scusata con gli addetti ai lavori del Gf e col pubblico.

Ma allora cos’aveva detto di tanto ‘scabroso’ il sopracitato cantante, da meritare l’addio definitivo e senza appelli dalla casa più spiata d’Italia?

Un’espulsione sbagliata

Fausto Leali, autore di tante grandi hit rimaste nella storia della musica nostrana come A chi, Io camminerò e molti altri, era stato espulso per aver chiamato “ne**o” Enock Barwuah, fratello di Mario Balotelli. Aveva poi aggiunto che nero era un colore e invece “ne**o” la razza.

LEGGI ANCHE —> Fausto Leali: dal furto disumano alle accuse di razzismo | Ecco che fine ha fatto

LEGGI ANCHE —> Grande Fratello Vip, opinionista volta le spalle ad Alfonso | Il gesto dietro le quinte

L’uscita del cantante aveva suscitato moltissime polemiche e alla fine si era deciso per l’addio definitivo valutando che il peso delle parole doveva avere delle conseguenze. Per il conduttore però l’uscita del famoso musicista dal Grande Fratello Vip era stata la cosa più sbagliata di sempre. Già all’inizio di quest’edizione aveva messo in chiaro che non sarebbe valsa la legge del politicamente corretto nella casa.

leali offesa razzista -political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here