“Pipì nelle scarpe”: Eleonora Daniele gelata dall’orrendo retroscena

0
1813

Eleonora Daniele è una sensibile e affermata presentatrice ormai da anni al timone di Storie italiane. Ma da quale retroscena è rimasta inorridita esattamente? Cosa è accaduto e a chi?

eleonora daniele shockata - political24
Eleonora Daniele – Political24

Lunedì 29 novembre Eleonora Daniele ha condotto una puntata speciale di Storie Italiane. Il suo show è stato dedicato al tema del bullismo con diversi interventi di mamme di ragazzi che sono stati vittime di questi vigliacchi attacchi. Un’ospite, in particolare, ha sconvolto la presentatrice con la sua storia, ecco perché.

Eleonora Daniele colpita dalle parole di un’ospite

Come accennato, nella puntata di lunedì 29 novembre, su RaiUno, a Storie italiane si è parlato di bullismo. Tra le vicende narrate ha spiccato quella di Michele Ruffino, un ragazzo di 17 anni che si è suicidato a febbraio del 2018 dopo aver subito a lungo angherie e vessazioni da parte dei compagni di scuola.

La madre del giovane, Maria Catrambone, Raso, ha detto di aver sempre denunciato, sia portando in presidenza i responsabili delle sofferenze del figlio, coloro che gli dicevano che non doveva nascere, che era anoressico, handicappato e doveva morire. Sia poi andando in caserma dopo la morte di Michele. A scuola il caso dell’adolescente è stato trattato con indifferenza, sminuendo quello che subiva l’alunno, mentre la giustizia ha archiviato il caso. Tra gli ospiti in puntata c’era una persona che ha vissuto sulla propria pelle questo dramma ed ecco come le sue parole hanno raggelato Eleonora Daniele.

“Anch’io ho avuto dei brutti pensieri”

L’ex parlamentare Vladimir Luxuria ha voluto condividere la sua esperienza raccontando che quando aveva 15 anni si sentiva come Michele. Quando andava scuola provava gli stessi sentimenti di un condannato che va al patibolo, perché sapeva cosa avrebbero fatto gli altri studenti.

L’ex parlamentare ha aggiunto che sapeva che ci sarebbero state risatine, che qualcuno avrebbe scritto insulti sul suo quaderno, ma che il momento peggiore era quello dell’ora di ginnastica. “Mi facevano la pipì nelle scarpe negli spogliatoi” ha dichiarato. Spiegando che a rendere ancora più pesante quella sofferenza era il fatto di doverla vivere da sola, perché nessuno la ascoltava. Non ne poteva parlare a casa e a scuola c’era molta indifferenza.

Anche io ho avuto brutti pensieri”  ha osservato l’opinionista televisiva che sostiene di aver avuto un angelo ad aiutarla anche nei momenti più bui. Lei è stata anche picchiata e quando è tornata a casa coi lividi e i vestiti strappati ha mentito ai genitori perché non voleva farli preoccupare. Infine ha concluso dicendo che bisogna essere davvero forti per farcela, ma che lei si augura che sia forte, invece, la società.

LEGGI ANCHE—> Sabrina Salerno gela Eleonora Daniele: “mi ha ignorata”

LEGGI ANCHE—> Eleonora Daniele gelata dal padre di Rubicondi: “non prendo rimproveri da nessuno”

Naturalmente Eleonora Daniele è rimasta molto colpita da questa testimonianza, ma è riuscita anche, grazie alla sua notevole esperienza, a tenere un atteggiamento professionale e a non perdere le redini della trasmissione.

vladimir luxuria bullismo - political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here