Whatsapp: come spiare quello di un’altra persona | I trucchetti infallibili

0
812

I motivi per spiare il telefono – ed in particolare Whatsapp – di un’altra persona sono davvero tantissimi. Pensiamo al caso di genitori preoccupati per i figli, che vogliono leggere le loro conversazioni, di fidanzati che non si fidano al 100% del loro partner e vogliono spiare cosa fa mentre è al telefono, oppure al pc. In ogni caso, a prescindere dal fatto se sia giusto o meno, sappiamo che esistono diversi trucchetti infallibili per farlo. Ma quali sono?

Whatsapp, come spiare quello di un altro - Political24
Whatsapp – Political24

Spiare Whatsapp può essere più o meno facile, veloce e pratico. Secondo molti, potrebbe non essere sempre giusto farlo, dal momento che la privacy di ognuno di noi dovrebbe essere comunque tutelata. Ma, moralismi a parte, esistono diversi metodi per farlo e soprattutto per farlo senza essere scoperti.

Whatsapp: come spiare quello di un’altra persona

La prima cosa che va detta è che spiare Whatsapp senza avere in mano in telefono della persona che ci interessa non è possibile. Bisogna averlo almeno per pochi minuti. La prima alternativa valida è utilizzare WhatsApp Web, la versione browser dell’app di messaggistica, con cui è possibile leggere le conversazioni altrui di nascosto, da remoto.

In questo caso ci sono però degli aspetti da considerare: il proprietario del telefono può vedere che c’è una connessione attiva con WhatsApp Web nelle impostazioni e può ricevere notifiche quando viene effettuato l’accesso. Quindi questa opzione va utilizzata solo in casi estremi. Niente paura però, perché esistono altri metodi.

Altri modi infallibili

Esiste un’app, chiamata MySpy, che è considerata la numero uno per spiare tutte le app di messaggistica e social. Non è gratis, ma ha un costo mensile abbastanza abbordabile per tutte le tasche ed esiste comunque la prova gratuita di 7 giorni. MySpy permette di spiare tutti i social network, come Facebook, Instagram, Snapchat, Messenger, di controllare tutte le app di messaggi, tra cui ovviamente Whatsapp, ed anche i messaggi normali, di intercettare le chiamate, di localizzare il telefono tramite il gps in tempo reale e addirittura di leggere i messaggi sulle app di incontri (come Tinder). Per utilizzarlo, bisogna installare mSpy sul telefono che si intende spiare, scaricandolo direttamente sul dispositivo (in caso di Android) o sincronizzandolo in remoto tramite iCloud (iPhone).

LEGGI ANCHE —> Tu di solito quando dormi dove metti il telefono? Posizionarlo lì fa malissimo

LEGGI ANCHE —> Problemi con internet a casa? Ecco come averlo senza linea fissa

Una valida alternativa è Flexispy, un’app invisibile da installare sul telefono che si vuole spiare. In sostanza il funzionamento delle due app è analogo ed anche le loro funzioni lo sono. L’altra cosa che accomuna le due app è che senza avere almeno per qualche minuto il telefono della persona che si vuole spiare non è possibile installarle.

Whatsapp, come spiare quello di un altro - Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here