Madame è uscita finalmente allo scoperto | La confessione ha gelato i fan

0
765

Madame in questi giorni è stata conduttrice speciale a Le Iene e qui si è lasciata andare ad una confessione sul suo passato. 

Madame confessione Political24
Madame-Political24

Ospite e conduttrice speciale a Le Iene, Madame, martedì sera, ancora per l’ennesima volta, ha dato dimostrazione della sua profondità e della sua grande sensibilità. Talento innato della musica, un’artista completa a 360°, grande interprete e con una presenza scenica senza precedenti. Nel giro di poco tempo ha conquistato tutti con la sua arte e il suo stile, unico ed inconfondibile. Nonostante sia giovanissima, ha già ottenuto grandi traguardi professionali ed è amatissima dal pubblico a casa. Le sue performance sono straordinarie, un successo dietro l’altro, e le sue canzoni sono in testa alle classifiche.

Insomma, potremmo dire che ha tutte le carte in tavola per continuare così e fare una carriera lunghissima e bellissima. E del resto, sarà sicuramente così! Tuttavia la ragazza, nel corso del programma su Italia Uno, si è lasciata andare ad una confessione sul passato molto intima e personale.

Madame, la confessione sul passato: “prendevo ansiolitici

Madame, co-conduttrice per una sera di Nicola Savino a Le Iene, ha esordito dicendoQuesta sera voglio parlarvi di una cosa che fino a qualche mese fa non avevo. L’autostima“. La giovane cantante ha infatti spiegato come fino a poco tempo fa e per diversi anni è stata male a causa della mancanza di autostima e dell’ansia. Anche a Sanremo o ospite a X Factor l’anno scorso. “L’assenza di autostima è una brutta bestia. Se non ce l’hai, senti di non valere nulla. Stavo male. Sempre. Prendevo ansiolitici come fossero acqua. Lo stomaco chiuso. Non mangiavo. Non dormivo. Era un circolo vizioso”.

Per diverso tempo ha provato un “dolore atroce” che le ha impedito di credere in se stessa e di vedere che la sua vita aveva e ha un senso. “Chiedevo alla gente: potete dirmi che senso date alla vostra vita?“. Ma poi ad un certo punto si è fermata e si è resa conto che non poteva andare avanti così e da lì ha avuto inizio la sua rinascita.

Come sta oggi

Ha iniziato a vedere le cose in maniera differente e ha scritto una frase che l’ha aiutata molto nel suo percorso di ‘rinascita’. La frase è: “Non ho paura di morire, ma ho paura di voler morire“. Con questo significato, Madame ha iniziato ad affrontare l’ansia e le sue paure, a lavorarci ogni giorno per cercare di riscoprire un senso ad ogni cosa, a se stessa e alla sua vita. Ha così iniziato a ripetersi che non deve avere paura di soffrire perché se si soffrire, ci si può curare, invece se non lo si fa, si muore.

LEGGI ANCHE—> Cristian Imparato, il dramma della malattia: “ha distrutto il mio corpo”

LEGGI ANCHE—> Alessandra Amoroso: “ho avuto paura” | Dopo anni la verità sul drammatico evento

Ha poi aggiunto: “Non possiamo rovinarci la vita perché abbiamo paura di soffrire o di morire. Per me capirlo è stata una grande liberazione”. Ebbene sì, una liberazione che le ha permesso di tornare a vivere più serena e non più in balia delle sue stesse ansie. Le ha permesso di imparare a respirare e di stare meglio. Oggi infatti la ragazza sta bene, si sente bene, come ha affermato alla fine del suo bellissimo discorso a Le Iene.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Le Iene (@redazioneiene)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here