Don Matteo: Raoul Bova non è abbastanza | La produzione ne cerca un altro

0
1176

I nuovi episodi di Don Matteo dovrebbero andare in onda nei primi mesi del 2022. Si tratta della 13esima edizione e, tra i protagonisti, ci sarà l’attore Raoul Bova. Che, però, potrebbe non essere… abbastanza. Cerchiamo di capirne di più.

raoul-bova-donmatteo-political24
Raoul Bova-Political24

Possibile che Raoul Bova non basti? E che se ne cerchi un altro come lui? Sì, la notizia è di queste ore. Ma come, direte voi, un attore come lui, con il suo charme e il suo carisma, dovrebbe avere tutte le carte in regola per coprire al meglio il ruolo. Infatti è così. Ma allora, questa notizia come nasce? Intanto, inquadriamola adeguatamente: stiamo parlando della fiction Don Matteo, con il bell’attore romano chiamato a interpretare un ruolo di primo piano. Però la produzione sta cercando pure qualcun altro. Allora, vediamo di capirne di più e di fare chiarezza su questo mistero.

Don Matteo, un solo Raoul Bova non basta!

Che la serie Don Matteo possa diventare di colpo un action movie pieno di sequenze spericolate e mozzafiato appare un po’ troppo, anche se il buon Terence Hill ha un passato da attore di film western con una ottima mira e una altrettanto buona capacità di difendersi a suon di pugni. Però, fino ad ora, la fiction è sempre apparsa molto tranquilla. E allora?

Cos’è questa storia della produzione che cercherebbe un altro Raoul Bova? Proprio così, si starebbe cercando una controfigura che vada in moto. Mezzo che potrebbe fare la sua comparsa nel Don Matteo numero 13. Mentre, invece, Terence Hill, che comparirà comunque nelle nuove puntate, è in procinto di lasciare la serie. Novità in vista, insomma.

Raoul Bova Don Matteo - Political24

E, dunque, mettendo insieme vari indizi, si pensa che Raoul Bova, che entrerà in scena nella quarta puntata, non andrà in sella a una bicicletta ma sarà un centauro. Sempre due ruote sono, ma l’immagine è un po’ differente. E, del resto, sono i due attori a essere molto diversi: il profilo dei due non poteva essere il medesimo.

LEGGI ANCHE —> Terence Hill, i reali motivi per cui ha abbandonato Don Matteo: finalmente la verità

Si cerca un altro: l’annuncio

Per ora sono solo supposizioni. Che, però, emergono da un preciso riscontro nella realtà: la produzione di Don Matteo starebbe cercando un uomo con capelli castani, dai 35 ai 50, con precise caratteristiche di altezza e peso e “che sappia guidare la moto“, come riporta Il Messaggero.

LEGGI ANCHE —> Raoul Bova, visto com’è diventato il figlio? Alessandro è più bello del padre!

Insomma, Raoul Bova ha certamente tutte le capacità per recitare al meglio la sua parte come ha sempre fatto: stiano pur tranquille tutte le sue fan. Ma, come accade per le scene che implicano un certo margine di rischio, è possibile che possa entrare in scena una controfigura che vada in moto. Una questione di sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here