Manuel Bortuzzo, dall’ignobile incidente al Gf: così ha perso l’uso delle gambe

0
555

Manuel Bortuzzo era una giovane promessa del nuoto, purtroppo a causa di un tragico incidente si è ritrovato su una sedia a rotelle, ma cosa gli è successo esattamente?

bortuzzo incidente- political24
Manuel Bortuzzo -Political24 * fonte foto: Instagram

Ora Manuel Bortuzzo si prepara a entrare nella casa del Grande Fratello Vip 6, reality show che aprirà i battenti il prossimo 13 settembre con la solita conduzione di Alfonso Signorini e che lo vedrà tra i concorrenti insieme a tanti big del mondo dello spettacolo e un “collega”, lo sportivo Aldo Montano. Chissà, magari durante il programma tornerà a parlare del dramma che l’ha colpito. Ma cosa gli è accaduto? Ecco tutti i dettagli.

Manuel Bortuzzo, la notte che gli ha cambiato la vita

Du anni fa la vita di Manuel Bortuzzo è cambiata in modo radicale. Nella notte tra il 2 e il 3 febbraio del 2019 si trovava, insieme alla sua ragazza, Martina Rossi, fuori da un pub della zona romana dell’Axa, tra l’Eur e Ostia, quando rimase coinvolto in una sparatoria in cui non c’entrava nulla.

Purtroppo uno dei proiettili gli causò una grave lesione e lui sopravvisse per miracolo, perché se il colpo fosse stato di soli 12 millimetri più in basso lui sarebbe morto. Prima di perdere i sensi disse alla sua fidanzata che l’amava, ma al suo risveglio l’aspettava la notizia che un giovane di venti anni mai vorrebbe ascoltare.

Il nuotatore, infatti, aveva perso l’uso delle gambe. Inizialmente i medici gli avevano detto che la perdita era completa, poi però, dopo ulteriori controlli, cambiarono leggermente la diagnosi e così il ragazzo si è aggrappato con tenacia a quella speranza.

bortuzzo paralizzato -political24
fonte foto: Instagram

LEGGI ANCHE—> Nicoletta Braschi, cosa nasconde la cicatrice sul volto: il dramma quasi fatale

Il nuovo sogno di Manuel

“Tornare a camminare è il sogno della mia vita” ha confidato Manuel Bortuzzo a Il Giornale, nel corso di una passata intervista, “però se non succede vuol dire che realizzerò tutti gli altri”. Dopo la tragedia che l’ha colpito ha dimostrato una grande forza d’animo e maturità, affrontato con coraggio la riabilitazione, le cure e tutto ciò che implicava la nuova condizione sulla sedia a rotelle.

Ha anche scritto un libro dal titolo: Rinascere in cui ha voluto condividere tutti i suoi progressi, miglioramenti e sogni. La sua drammatica vicenda ha colpito molto le persone e tanti sportivi e personalità importanti hanno voluto incontrarlo: Bebe Vio, Massimiliano Rosolino, Valentino Rossi, ma anche l’ex premier Giuseppe Conte e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

LEGGI ANCHE—> Eleonora Daniele, il dramma che le ha lacerato il cuore: “era come un figlio”

Nel frattempo i due aggressori: Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano sono stati arrestati e processati. Stando alla loro versione avevano colpito per errore il giovane, ma alla fine sono stati condannati a 14 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here