Naike Rivelli, dopo anni il perché lasciò Pechino Express: l’atroce dramma

0
511

Naike Rivelli, splendida e talentuosa attrice e cantante, figlia d’arte di Ornella Muti, in passato ha partecipato al reality Pechino Express. Purtroppo le cose non sono andate bene e lei ha dovuto rinunciare, ecco perché.

naike rivelli aborto - political24
Naike Rivelli – Political24

 

Naike Rivelli è un’attrice e una influencer da più di 300 mila followers su Instagram.

Alcune settimane fa lei e sua madre hanno scattato delle foto in un campo di marijuana in Puglia. Non si trattava però dell’ennesima provocazione, ma di un progetto benefico a favore dei malati oncologici.

Ma come mai lasciò Pechino Express?

Naike Rivelli, colpita da una terribile tragedia

Naike Rivelli ha fatto il suo esordio nel mondo dello spettacolo ancora piccolissima, a soli 8 anni. A 16 anni ha recitato in un film di Ettore Scola, Il viaggio di Capitan Fracassa. Anche su piccolo schermo ha fatto qualcosa, comparendo in alcune miniserie televisive come Il conte di Montecristo e Jesus Video – L’enigma del Santo Sepolcro. La sua ultima apparizione, su grande schermo, risale al 2017, al film: Dove non ho mai abitato, del regista Paolo Franchi.

Alcuni anni fa Naike Rivelli ha partecipato a Pechino Express insieme al fratello Andrea Fachinetti. I due, una coppia molto amata dai telespettatori, erano anche tra i favoriti dello show, ma dopo un po’ hanno dovuto abbandonare. Inizialmente lei aveva parlato di un malessere, giramenti di testa. Subito si era vociferato di qualcosa di ben più grave di semplici mancamenti. La verità però è emersa soltanto in seguito ed è qualcosa di molto drammatico.

Il dolore indicibile

L’interprete ne ha parlato durante un’ospitata a Domenica Live, alcuni anni fa. Durante il programma lei e il figlio di Albano, Yari Carrisi, si sono incontrati e innamorati, lei è rimasta incinta e così, ha deciso che la cosa migliore fosse lasciare il docu reality. Purtroppo, dopo essere uscita dallo show si è fermata all’estero ancora per un paio di settimane e ha avuto un aborto spontaneo.

LEGGI ANCHE—> Ornella Muti, la figlia travolta dal lutto | Il dramma di una madre

LEGGI ANCHE—> Yari Carrisi, perchè non chiama più papà Albano: il motivo è assurdo

Naike Rivelli ha voluto precisare che tutti i bambini sono degli angeli e portano qualcosa di bello, anche quelli che, come il suo, non ce la fanno a nascere. “Quando l’abbiamo perso è stato un dolore” ha precisato la donna, aggiungendo però che è stato grazie a questo piccino, purtroppo mai nato, che lei ha trovato Yari. L’attrice inoltre ha precisato di aver già un figlio e che non ne desiderava altri, ma che grazie a Yari aveva cambiato idea. I due sono stati insieme per un po’, ma in seguito hanno preso strade diverse.

naike rivelli pechino express - political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here