Cristina Parodi, la vita ribelle prima di mettere la testa a posto: è insospettabile

0
499

Cristina Parodi è una giornalista e conduttrice televisiva molto amata dal pubblico a casa, soprattutto per la sua dolcezza e semplicità. Vanta alle spalle una lunga carriera, piena di successi e di programmi di punta, ma sapete che prima di diventare famosa, era totalmente diversa e ribelle?

Cristina Parodi vita ribelle Political24
Cristina Parodi-Political24

Bella, elegante, sofisticata, dolce e sempre sorridente: ecco come potremmo descrivere in poche parola la giornalista e conduttrice televisiva Cristina Parodi. Un simbolo e uno dei volti più importanti della televisione odierna che vanta alle spalle una carriera impressionante. Tanti sono i successi che possiamo contare che portano il suo nome tra cui Verissimo, La Vita in Diretta, Domenica In, ma soprattutto ha condotto per diversi anni il tg5.

Se però oggi la vediamo così semplice, elegante e molto posata, di certo non potremmo immaginare che cela un passato completamente diverso e totalmente ribelle.

Cristina Parodi, chi l’avrebbe mai detto che era una ragazza ribelle

Oggi Cristina Parodi appare una donna affermata, in carriera, con un lavoro di cui si ritiene molto soddisfatta e soprattutto con una bellissima famiglia. E’ sposata dal 1995 con il giornalista e politico Giorgio Gori, da cui ha avuto tre figli: Alessandro, Angelica e Benedetta, che prende il nome dalla zia, nonché sorella della madre. Con loro ha un rapporto stupendo, di rispetto e complicità. E anche se ormai sono cresciuti e stanno iniziando a camminare con le loro gambe, per lei rimarranno sempre i suoi piccoli bambini.

Ma tra i tre figli, quella che ricorda di più la nota conduttrice è Angelica. Anche la figlia ha le stesse passioni di quando lei era una ragazza, le coltiva e spera di avverare tutti i suoi sogni, facendoli diventare la sua realtà. Ecco, l’unica differenza con la madre è che Cristina Parodi non ha realizzato quello che avrebbe voluto fare da grande. Ma forse, a pensarci bene, era destino. Anche perché una “Parodi ribelle e alternativa” non ce la riusciamo proprio ad immaginare, eppure lo è stata!

Amore, rock e …

Da ragazza la nota conduttrice amava cantare. Era la sua più grande passione, tanto che suonava e cantava in una band, e avrebbe tanto voluto diventare una cantante, proprio come vorrebbe ora la figlia Angelica. Il suo genere preferito? Il rock, che denota un’anima strong e piuttosto ribelle, difficile da credere!

LEGGI ANCHE—> Avete visto oggi Pamela Prati dopo il Caltagirone gate? | Meritava un’altra fine

LEGGI ANCHE—> Mara Venier, l’inaspettata rivelazione: a 70 anni lo fa tutti i giorni

Ma non solo: all’epoca era molto popolare nella sua città natale e molto corteggiata, difatti era una bellissima ragazza. Anche se il fatto di ricevere apprezzamenti e complimenti avvenne soprattutto durante i primi anni di lavoro come giornalista sportiva. E infine, amava giocare a tennis, sport che ha praticato fin da bambina e che poi ha smesso verso i 20 anni, quando si è trasferita per studiare all’università. Insomma, chi l’avrebbe mai detto?

Cristina Parodi vita ribelle Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here