Raffaella Carrà, perchè portava sempre il caschetto | Il motivo è clamoroso

0
7752

Raffaella Carrà manca già nel cuore dei telespettatori che l’hanno amata per quella sua risata cristallina, per quel suo corpo perfetto, quella sua bontà d’animo e quel suo caschetto biondo. Sempre perfetto. Un taglio che l’ha resa un’icona: ecco l’incredibile motivo dietro quell’acconciatura singolare.

Raffaella Carrà capelli Political24
Raffaella Carrà Political24

Era la sua caratteristica: quel caschetto biondo che l’ha resa un’icona, in Italia e nel mondo. Raffaella Carrà, una grande tra i grandi, ha lasciato un ricordo indelebile nella memoria collettiva di un Paese che ha appena perso uno dei suoi simboli. Lei, sempre così elegante, sorridente, lei così gioviale, modernissima e così piena di vita, con quel taglio sempre perfetto, ha fatto impazzire generazioni di telespettatori.

Qualcuno ha pensato fosse eterna. Ed è quello che si pensa sempre dei grandi. E un po’ è così: Raffaella Carrà vivrà per sempre nel cuore del suo pubblico, che l’ha amata per quel suo fare sinuoso, sensuale e mai volgare, quell’ombelico scoperto che ha svecchiato un modo antico di fare televisione, dando valore al corpo femminile. Un corpo che lei ha portato sul palco sempre quale simbolo di libertà.

Raffaella Carrà, se n’è andata un’icona di stile

Raffaella Carrà ha lasciato questo mondo ieri, all’età di 78 anni dopo una malattia che l’aveva consumata, vissuta nel silenzio e nella discrezione. Poco o nulla si sapeva di questa sua condizione. Ha chiesto degli arredi funebri semplici, come era semplice lei. Sì, una professionista che sapeva stare tra i giganti, essendolo lei stessa, ma con quell’umiltà che chi le stava accanto conosceva bene.

Era un’icona, anche nel mondo lgbt+. Perché lei, la mitica Raffaela dal caschetto biondo sempre perfetto, riusciva a capirli i ragazzi che le scrivevano perché non si sentivano accettati in virtù della loro identità sessuale. Parlava con tutti. E tutti si innamoravano di lei, perché era sexy e dolce insieme. Quel corpo e quei capelli lì li hanno sognati tutte. Lo stile, innanzitutto! E sapete perché aveva quel taglio? Non ci crederete, ma la mitica Raffaella era avanti anche in questo.

I capelli come un marchio di stile

Era il suo marchio di fabbrica, che lei ogni tanto spuntava e sistemava, ma senza mai intaccarne la perfetta geometria e simmetria. Raffaella Carrà indossava la sua capigliatura come segno della sua identità, come simbolo di modernità e stile, come modo per essere sempre incredibilmente elegante e glamour.

Ma, soprattutto, perché così poteva essere riconoscibile. Nel suo essere una professionista sapeva che il mondo dello spettacolo ha le sue leggi e le sue regole. E che sapersi distinguere dalla massa è tutto. Una perfetta operazione di marketing, senza la cassa di risonanza dei social. Occorreva, ieri come oggi, essere alla moda e contemporaneamente unica e originale.

LEGGI ANCHE —> Sapete dove vive Raffaella Carrà? Non una ma ben due ville da vera diva

LEGGI ANCHE —> Raffaella Carrà: perché non ha avuto figli | Il motivo è strappalacrime

E poi, chissà, forse aveva conquistato Sergio, il suo grande amore, così. Capelli, risate e un cuore grande. E se in privato ha vissuto grandi e intense emozioni, in tv la sua ricetta ha funzionato per decenni: caschetto biondo e ombelico. Geometria del taglio e libertà delle sue azioni. Perfezione dello stile e poesia del suo esibirsi senza costrizioni. Un’immagine di assoluta femminilità. Che manca già.

Raffaella Carrà capelli Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here