Le api: se non ci fossero per l’uomo sarebbe una catastrofe | Il motivo è scioccante

0
716

Le api, come tanti altri animali che popolano il nostro Pianeta sono a serio rischio di estinzione, si parla di 24 mila specie in pericolo, tanto è vasta la loro famiglia, di cui un migliaio solo in Italia. Perché questo potrebbe avere gravi conseguenze anche sull’uomo?

api scomparsa - political24
Api – political24

Le api, così piccole, sono insetti importantissimi, perché in natura tutto ha una funzione e un valore.

Per alcuni sono associate solo al buon miele che si trova facilmente nei barattoli al supermercato, ma questi animaletti, in realtà, giocano un ruolo fondamentale nell’equilibrio della Terra. Ecco perché.

Le api: lo sterminio è già in atto

Le api sono già in via di estinzione, ed è per questo che l’Onu ha deciso di istituire una giornata dedicata a loro per ricordarle. Cade ogni 20 maggio e si chiama Giornata Mondiale delle Api. La scomparsa delle colonie di api è dovuta a diversi aspetti, il primo ad essere incriminato è il temibile acaro parassita varroa. Ci sono poi anche i nuovi pesticidi usati nel settore agricolo che determinano la loro morte.

E non è finita qui, a sterminare le produttrici di miele ci sono anche la feroce urbanizzazione e i campi magnetici. Secondo una ricerca dell’Università di Landau le api non ritornano negli alveari se vicino ci sono dei ripetitori. Infine anche i cambiamenti climatici rendono l’ambiente inospitale. Ma perché la loro perdita sarebbe una catastrofe per tutti?

Un mezzo di trasporto irrinunciabile

Il 35% della produzione di cibo in tutto il mondo dipende dalle api. Svolgono infatti il vitale ruolo di impollinatori. Affinché una pianta dia origine a un seme da cui cresce una pianta deve essere fecondata. Questo si verifica quando un granulo di polline maschile si fonde nella cellula uovo femminile. Per farlo il granulo deve raggiungere l’uovo e il mezzo di trasporto sono questi minuscoli insetti volanti.

Un alveare da solo contiene 50 mila insetti, in Europa esistono miliardi di api, quando una singola ape esce impollina centinaia di fiori. I conti sono presto fatti. Se dai supermercati si eliminassero i prodotti che dipendono dagli agenti impollinatori il 70% degli alimenti scomparirebbero.

LEGGI ANCHE—> Le lumache sono gli animali che uccidono più persone: il motivo è assurdo

LEGGI ANCHE—> Le 10 fobie più bizzarre del mondo: alcune sono totalmente folli!

Per arrestare questo gravissimo disastro, come al solito le persone dovrebbero ripensare al modo di gestire la terra e l’agricoltura. Ultimamento però pare si stiano effettuando delle ricerche su possibili api robot per procedere all’impollinazione. Chiaramente questa è la soluzione più facile e che non prevede il minimo sacrificio dal punto di vista umano.

api morte -political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here