Gratta e vinci, compra ben 2 biglietti milionari | Quello che è accaduto dopo è scioccante

0
227

Vincere al gratta e vinci è una gran fortuna. Vincere due volte di seguito dei premi milionari forse potrebbe non essere una fortuna, invece. Una storia che ha dell’incredibile, in cui tutto è andato storto: ecco cosa è accaduto.

Gratta e vinci compra due biglietti milionari tutto finisce a rotoli - Political24
Biglietti del gratta e vinci – Political24

Il troppo stroppia. Ok vincere una volta, ma due volte di fila e con importi milionari stona un po’ con l’idea che la fortuna sia una dea bendata. Nel caso di un cittadino 40enne, di origine brasiliana ma residente nel Mantovano, addirittura si parla di una doppia vincita milionaria, nel giro di un paio di settimane, al Gratta e vinci.

Ma la notizia vera sta nel fatto che tale insperata fortuna, lungi dal procurargli un miglioramento nelle sue condizioni di vita, gli avrebbe addirittura cagionato preoccupazioni e problemi di tipo giudiziario. Insomma, una gran sfortuna, a conti fatti. Vediamo di capire cosa sia accaduto.

Gratta e vinci, pioggia di denaro

Tutto avrebbe avuto inizio a gennaio, quando un primo biglietto fortunato gli fa vincere un milione di euro. Tolte le imposte, rimane comunque una bella somma. Abbastanza da stare bene per un po’. E il 40enne, felice e incredulo, incassa la cifra, passato il tempo necessario all’espletamento delle pratiche burocratiche. Sarebbe tutto nella norma, se non fosse per quanto accaduto dopo poco.

Poco tempo dopo, infatti, incredibilmente, il 40enne, accompagnato da un collega, si reca in un’altra tabaccheria, gratta e vince nuovamente. Un importo addirittura doppio rispetto al precedente. Peraltro, sembra che la trafila per ottenere il denaro, questa volta, sia pure più complicata. L’uomo pare prosegua la sua vita senza grandi colpi di testa, nonostante sia diventato, difatti, un milionario.

A far scattare l’allarme però, è un bonifico consistente, di 800 mila euro, disposto sul suo conto corrente presso un istituto di credito brasiliano. Ed è lì che si attiva l’unità di informazione bancaria di Bankitalia che interessa la Guardia di finanza perché ci veda chiaro.

Gratta e vinci - Political24

Troppa fortuna, molti sospetti

Ma qual è il sospetto? Si fa strada l’idea che l’uomo possa aver ricevuto una soffiata sui ticket vincenti da parte di dipendenti della concessionaria. E ci sarebbe traccia di un accesso irregolare al sistema informatico. A questo punto, poi, la vicenda si interseca con una informazione interessante: quella di una indagine che la Guardia di Finanza sta già conducendo a Roma per una presunta fuga di notizie legata proprio ai Gratta e vinci.

LEGGI ANCHE —> Cashback, alcuni utenti rischiano grosso: le sanzioni sono pesanti

LEGGI ANCHE —> Gratta e vinci, moltissimi sono vincenti: ecco quali cercare

Pertanto, il 40enne molto fortunato, per così dire, potrebbe essere stato in contatto con personaggi dai quali avrebbe ricevuto le informazioni giuste per dare una svolta alla propria vita. Il condizionale è d’obbligo: come sempre vige la presunzione di innocenza. E secondo il suo avvocato, come riportato su siti di informazione come Repubblica e L’Arena, l’uomo sarebbe una “bravissima persona”.

Se il 40enne abbia vinto per fortuna o con il trucco sarà comunque la giustizia a dirlo. Un fatto, intanto, è certo: il denaro vinto è stato posto sotto sequestro preventivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here