Dave Bautista cancella un tatuaggio dedicato ad un amico: l’incredibile ragione

0
100

Una decisione drastica per prendere definitivamente le distanze da un ex amico e dare priorità ai propri ideali. L’ha presa l’ex wrestler Dave Bautista e lo ha fatto per una ragione molto importante

Anche l’amicizia ha dei limiti. Specialmente se va ad intaccare ideali di uguaglianza e libertà che riguardano anche persone care. Lo sa bene l’ex wrestler Dave Bautista che dopo aver abbandonato il ring si è tuffato nel mondo della recitazione diventando un affermato attore uscito al cinema, nel corso del 2022 con i film Thor: Love and Thunder e Glass Onion – Knives Out e che, nel corso del 2023 tornerà in altre tre pellicole ovvero Bussano alla porta, l’attesissimo Guardiani della Galassia Vol.3 e l’ancor più atteso Dune 2.

Dave Bautista
Dave Bautista cancella l’amato tatuaggio (political24) fonte @davebautista

Classe ’69, David Michael Bautista Jr. (questo è il suo nome completo) ha preso una decisione drastica nei confronti di una persona che considerava un amico fidato e prezioso ma le cui opinioni si sono rivelate talmente distanti dalle sue da arrivare a darci un ‘taglio’.

Dave Bautista, la confessione: “Ho coperto un tatuaggio”

Lo ha rivelato nel corso di un’intervista video rilasciata a GQ, andata a focalizzarsi sui numerosi tatuaggi sparsi sul suo corpo. Ebbene ce n’è uno in particolare, sul suo braccio, che ha perso di valore al punto da decidere di coprirlo. E la ragione è molto seria, come da lui stesso rivelato: “Oh, questo? Era il logo di una squadra. Facevo parte di una squadra di una persona che consideravo un amico, qualcuno che ammiravo davvero. Poi in seguito è uscito pubblicamente con alcune dichiarazioni anti-gay e, sai, si è rivelato un omofobo estremo, e quindi ho avuto un grosso problema con tutto questo. È un problema personale. Mia madre è lesbica e non potevo più chiamarlo amico, quindi l’ho coperto.”

Bautista non ha voluto rivelare il nome dell’ex amico omofobo ma ha confermato di fatto di averlo cancellato dalla propria vita, e anche dal proprio corpo. Del resto l’ex wrestler, in passato, si è più volte apertamente schierato in sostegno della comunità LGBTQI+ e ha sempre sostenuto pubblicamente la madre. Basti pensare che nel mese di maggio ha celebrato il Pride Month indossando una t-shirt con un arcobaleno e, sotto di esso, la scritta “Be You”.

Dave Bautista
Dave Bautista e il tatuaggio per l’amico (political24.it) fonte @davebautista

L’ex wrestler, oggi attore, sostiene i diritti LGBTQI+

In quell’occasione, postando l’immagine su Instagram, spiegò: “Sono sempre stato orgoglioso di chi fosse mia madre, perché lei è sempre stata orgogliosa di chi fosse. Alla facciaccia loro, fottitene se non gli piaci, senza rimorsi, siate orgogliosi. E suo figlio ha prestato [sic] attenzione. SIATE FORTI, SIATE ORGOGLIOSI, SIATE VOI”.

Nel corso dell’intervista, ricordando le decine di ore (quasi 50) trascorse a farsi tatuare, ha parlato anche di un altro tatuaggio ‘particolare’ che ha sulla coscia: “Ho trovato una foto fighissima che ritraeva Cillian Murphy di ‘Peaky Blinders’ e ho chiesto a John (il tatuatore, ndr) di modificarla in modo che non assomigliasse così tanto a Cillian.

A lavoro ultimato ho pensato: Non sembra proprio che io abbia un tatuaggio di lui sulla coscia. La prima volta che l’ho postato sui miei social media, mi sono sentito in imbarazzo. Tutto quello che ho letto è stato ‘Oh mio Dio. Hai un tatuaggio di Cillian Murphy’. Allora Cillian, ecco qua. La tua faccia è tatuata sulla mia coscia”. Insomma questo tatuaggio non è venuto esattamente come immaginava ma, a differenza dell’altro, lo esibisce con orgoglio.

Articolo di Daniele Orlandi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da David Bautista (@davebautista)