Gigi D’Alessio, dopo la nascita del figlio un’altra splendida notizia: gioia incontenibile

0
468

Gigi D’Alessio è reduce dal successo di pubblico e di ascolti delle due serate d’onore a lui dedicate per i suoi trent’anni di carriera. Un successo tale che sta portando la Rai a riflessioni profonde su di lui. E’ a lui che starebbero pensando i dirigenti della tv di stato per tentare la Missione Impossibile. Quale?

Napoli lo ha abbracciato con le sue possenti e tenerissime braccia. E come poteva essere diversamente dato che è la città che lo ha visto nascere, crescere e che è raccontata nelle sue canzoni? Nella meravigliosa Piazza del Plebiscito non c’era più spazio disponibile per assistere allo show dedicato a lui ed alla sua già trentennale carriera. Una carriera ricca di successi che tanti grandi artisti, amici e colleghi, hanno voluto omaggiare accanto a lui.

Gigi-D' Alessio-missione-Political24.it
Gigi-D’ Alessio-Political24.it (Fonte: Google)

Quelle due serate per Gigi D’Alesio sono stare l’ulteriore conferma, qualora ve ne fosse bisogno, di quanto sia amato a Napoli, ma non soltanto. Tre decenni di successi discografici lo hanno eletto tra i maggiori protagonisti della canzone italiana. Ora che anche la televisione ha scoperto le sue qualità, vorrebbe investire ancora su di lui per assegnarli un compito sovraumano, davvero una missione impossibile. Quale?

Gigi D’Alessio, è solo l’inizio?

Un grande spettacolo, con grande musica e con grandi ospiti. La Rai si augurava un importante risultato a livello di ascolti e gli ascolti sono stati davvero importanti. Come ricorda tvblog.it, lo show del cantautore napoletano, Gigi Uno Come Te 30 anni insieme, ha avuto una media del 24% di share, toccando quasi i tre milioni e mezzo di telespettatori. Questi risultati hanno fatto venire in mente a Stefano Coletta, direttore dell’Intrattenimento della Rai, un’idea pazzesca.

E’ vero che la settimana è composta da sette giorni e sette serate televisive, ma il sabato sera è “la serata” televisiva per eccellenza. La vigilia del giorno di festa permette di sedersi tranquillamente sul divano di casa, davanti al nuovo focolare di arboriana memoria e…scegliere. Il sabato sera della Rai, Ballando con le stelle a parte, non assicura però sempre una valida concorrenza ai programmi targati Mediaset. Ed allora cosa fare? Qui nasce l’idea del dirigente Rai che vede coinvolto Gigi D’Alessio. Quale idea?

Contro Lei

Quando si parla di sabato sera in casa Rai e, soprattutto, della concorrenza rappresentata da Mediaset, il volto che appare è soltanto il suo, quello di Maria De Filippi. E’ lei il vero sabato sera per milioni di italiani grazie ai suoi Tu Si Que Vales, C’é Posta Per Te ed Amici. Occorre, oltre al dancing show condotto da Milly Carlucci, qualcosa di più.

Qualcosa che assomigli a…Gigi D’Alessio e ad una sfida titanica. Uno show del cantante napoletano per tentare di arginare la valanga Maria De Filippi. Per lui, che è già coach nel programma di Antonella Clerici, The Voice Senior, si aprirebbe una straordinaria opportunità. Il 28 giugno ci sarà la conferenza stampa di presentazione dei nuovi palinsesti Rai e chissà che non venga fuori una sorpresa televisiva chiamata.. Gigi D’Alessio.

gigi-d' alessio-1-impresa-Political24.it
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here