La Regina Elisabetta era stata chiara: nessuno però l’ha ascoltata

0
1080

La regina Elisabetta è in carica dal 1952 e ha sempre dovuto prendere molte decisioni, a volte anche dificili. Ma come mai nessuno l’ha ascoltata? Cosa è accaduto?

regina elisabetta ostacolata-political24
Regina-Elisabetta – Political24

La regina Elisabetta ha dovuto affrontare un nuovo, pesante lutto, quello della sua dama di compagnia, lady Farnham, ovvero la baronessa Diana Maxwell. La donna aveva 90 anni e aveva accompagnato sua Maestà nei viaggi e in occasione dei festeggiamenti per il Giubileo di diamante nel 2012.

Ma in che cosa, esattamente, era stata chiara? Ecco la risposta.

La regina Elisabetta e il momento di una difficile decisione

La regina Elisabetta regna su 143 milioni di persone e ha assistito a molti storici cambiamenti, negli ultimi anni, per esempio, ha assistito alla Brexit. Lei ormai è un’icona nazionale di rigore che non è mai venuto meno anche in condizioni drammatiche come quello della morte della ex nuora, lady Diana.

Era l’ormai lontano 1997 quando la sovrana si trovò a gestire una grave crisi come quella di un lutto di portata mondiale. Una situazione che fece vacillare la monarchia stessa. Inizialmente infatti, davanti allo shock mondiale della perdita di un personaggio pubblico amatissimo, la famiglia reale apparve un po’ fredda.

In seguito però si riprese dando alla principessa del Galles gli onori che le spettavano, tra cui un funerale solenne seguito in televisione da milioni di persone e a cui parteciparono, ovviamente, anche tutti gli amici e le amiche di Diana che conosceva molti personaggi del mondo dello spettacolo che volevano assolutamente renderle omaggio.

E’ stato in quel momento che la Queen ha espresso un desiderio che però, per vari motivi, non è stato ascoltato. Ecco che cosa è accaduto esattamente.

Quando non è stato seguito il suo volere

Ultimamente sono stati resi pubblici documenti riservati che erano custoditi presso il National Archive, da qui sono emerse alcune carte rimaste nascoste per molti anni e che riguardavano il tragico momento della morte di Lady Diana Spencer. Da quei documenti pare proprio che la regina Elisabetta non volesse che il caro amico della principessa del popolo, l’icona pop Elton John, cantasse alla cerimonia funebre.

LEGGI ANCHE —> Buckingham Palace, la verità sulle condizioni di salute della Regina: non è come sembra

LEGGI ANCHE —> Regina Elisabetta: ha un vizio irrefrenabile | Non può farne a meno

Il musicista aveva proposto la celeberrima Your Song, a sostenere la causa del cantante però è stato il reverendo Wesley Carr e così la sovrana e il suo staff cambiarono idea e così il sassofonista che si sarebbe dovuto esibire venne sostituito da Elton John che propose una nuova versione della strepitosa Candle in the wind.

regina elisabetta e elton john

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here