“Sono stata operata ai piedi”: Alessandra Celentano gela lo studio

0
1804

Alessandra Celentano è stata, per una volta, destinataria di una busta rossa. A mandarla è stata Maria De Filippi, che si è (momentaneamente) spogliata dei panni di conduttrice per indossare quelli di professoressa. Ma, durante la sfida, la Celentano ha fatto una confessione che ha gelato tutto lo studio.

Alessandra Celentano gela lo studio - Political24
Alessandra Celentano – Political24

Cele vs Cucca: è questo il nome della sfida che hanno dovuto affrontare Alessandra Celentano e Lorella Cuccarini. Ovviamente l’artefice di tutto è stata Queen Mary, la padrona di casa, che si diletta sempre a mettere alla prova anche i professori e i giurati, anche durante il serale. Ebbene sì, la ‘temibilissima’ maestra ha abbandonato il suo ruolo di mittente di buste, per accogliere quello di destinataria. Ma in puntata ha confessato una cosa che pochi sapevano. Ecco cos’è accaduto.

Alessandra Celentano e la sua confessione inaspettata

Alessandra Celentano, dopo un secco rifiuto, ha deciso di accogliere la sfida lanciata da Maria De Filippi. Lei e la Cuccarini si sono dovute sfidare a colpi di latino: entrambi hanno eseguito la stessa coreografia, che alla fine quindi è diventata una comparata. Altro protagonista insieme alle due professoresse è stato Raimondo Todaro, loro collega, che ha ballato insieme ad entrambe. A giudicare è stata Francesca Tocca, professionista di Amici, che però non è riuscita ad esprimere un giudizio preciso e, quindi, l’esito della sfida è rimandato.

La maestra di classico ha affrontato la sfida in pieno stile Celentano e cioè con estrema disciplina. Tanto che, prima dell’esibizione, ha iniziato a riscaldarsi davanti a tutti, tra le risate di Maria e gli applausi del pubblico. Ma subito prima di ballare, ha anche fatto una confessione: a differenza di Lorella, che indossava un tacco 12, la Celentano indossava un tacco più basso con plateau. La De Filippi subito ha fatto notare la differenza e la conseguente difficoltà aggiuntiva a carico della Cuccarini. Proprio a quel punto Alessandra Celentano ha ammesso: “Indosso queste scarpe perché sono stata operata ai piedi”.

La malattia che l’aveva colpita

Circa tre anni fa, nel 2018, Alessandra Celentano aveva ammesso di avere avuto una malattia ai piedi. La severissima professoressa aveva dichiarato di essersi allenata talmente tanto quando era una ballerina, da consumare letteralmente i suoi piedi. Si è così ritrovata a soffrire di una malattia che le ha provocato dei dolori atroci nel corso degli ultimi anni: la sindrome dell’alluce rigido. Aveva detto al settimanale Di Più Tv: “Per anni ho sofferto di una malattia, la sindrome dell’alluce rigido, che colpisce le articolazioni del primo dito del piede logorandole a poco a poco e provocando, di conseguenze, grossi problemi alle ossa e ai dolori atroci”. 

La Celentano aveva poi aggiunto che questa patologia l’aveva fatta penare per anni, dal momento che all’inizio l’aveva trascurata: “È un male diffuso fra i ballerini perché è causato dalla eccessiva usura del piede e, se curato in tempo, non è grave. Io, però, l’ho trascurato ed è stato un grande errore: tre anni fa sono arrivata al punto che, se non mi imbottivo di antidolorifici, non riuscivo nemmeno più a camminare”.

LEGGI ANCHE —> Alessandra Celentano: la malattia incurabile che l’ha costretta al ritiro

LEGGI ANCHE —> Raimondo Todaro è irremovibile: un allievo perde la maglia

La professoressa si è quindi dovuta sottoporre a diversi interventi ad entrambi i piedi, ma non si riprenderà comunque mai del tutto: “La situazione è migliorata, non ho più i dolori atroci che avevo un tempo. Ma ho ancora molti limiti e li avrò per sempre: non posso più né correre né fare alcun tipo di attività fisica intensa. Anche nella danza sono molto limitata: un tempo ballavo, oggi al massimo posso ballicchiare”. Ecco spiegato il motivo per cui non ha potuto indossare anche lei il tacco 12.

Alessandra Celentano gela lo studio - Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here