Carlo Conti, cosa faceva prima del successo: eppure a vederlo non sembrerebbe

0
438

Carlo Conti è uno dei volti più amati della tv italiana. Nella sua carriera – iniziata all’inizio degli anni ’80 – ha fatto davvero di tutto: radio, tv, musica, cinema, pubblicità. Ha condotto Sanremo per tre anni (dal 2015 al 2017), è il direttore artistico dello Zecchino d’Oro da quattro anni a questa parte ed ha scritto anche ben sei libri. Ma sapete cosa faceva prima del successo? Non ci crederete.

Carlo Conti, la carriera prima del successo - Political24
Carlo Conti – Political24

Carlo Conti attualmente è impegnato nella conduzione di Tale e Quale Show, programma che riscuote, come ogni anno dalla sua prima edizione nel 2012, molto successo. Ma quando saprete qual era il suo lavoro prima di diventare famoso, resterete a bocca aperta.

Carlo Conti: il suo lavoro prima del successo

La carriera di Carlo Conti ha avuto inizio negli anni ’80, quando dirigeva Lady Radio e conduceva Radio Notte in onda su un network regionale di radio assieme a Marco Vigiani, Walter Santillo, Alberto Lorenzini e Giorgio Panariello. Allo stesso periodo risale la genesi del fantastico trio, che vede protagonista Carlo Conti, insieme proprio a quest’ultimo e a Leonardo Pieraccioni, conosciuto grazie a Un ciak per artisti domani, programma scritto e condotto da lui. 

Da quel momento la sua carriera è cresciuta sempre di più. Ha condotto tantissimi programmi, tra cui L’eredita, i Music Awards, Affari tuoi, I Fuoriclasse, I migliori anni, Miss Italia, i David di Donatello e potremmo continuare all’infinito, la lista è lunghissima. Ha recitato in diversi film, come Paparazzi nel 1998, Se sei così ti dico sì nel 2011, Sarebbe stato facile nel 2013. Inoltre ha lavorato come doppiatore, ad esempio ne I Robinson – Una famiglia spaziale nel 2007 (era la voce di Zio Art). Ha pubblicato diversi singoli ed album: il primo nel 1989, insieme a Leonardo Pieraccioni, dal titolo Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti – Animali Di Città.

Non tutti sanno che per il suo lavoro Carlo Conti ha ottenuto anche tanti riconoscimenti. L’ultimo in ordine cronologico è il Fiorino d’oro, massimo riconoscimento della città di Firenze, che ha riceve il 24 giugno 2013. Ma sapete cosa faceva prima di raggiungere il successo?

L’inaspettata confessione

Carlo Conti si è diplomato in ragioneria presso l’Istituto Tecnico Commerciale Statale a indirizzo Mercantile Emanuele Filiberto di Savoia Duca d’Aosta. Subito dopo il diploma, ebbe un contratto a tempo indeterminato presso una banca. Questo fu il suo primo lavoro: “Facevo analisi di bilancio e una volta controllati cash flow aziendali, parametri tra entrate e uscite, preparavo una relazione per stabilire se quell’azienda fosse meritevole o meno del finanziamento. Per cercare di coccolarmi, poiché avevano visto in me un elemento vispo nella parlantina, dopo un po’ di tempo mi mandarono anche in giro per la Toscana a fare sviluppo, illustravo alle banche il nostro tipo di lavoro”.

LEGGI ANCHE —> Carlo Conti affonda ancora una volta il Gf Vip: che colpo basso

LEGGI ANCHE —> Ilary Blasi, brutto risveglio per la conduttrice | Carlo Conti senza freni

Ma la passione di Carlo Conti era la radio: “Arrivavo in istituto la mattina e andavo via alle 17. Dalle 18 alle 20 trasmettevo alla radio, nel weekend lavoravo in discoteca. Tenni duro, ma quella vita mi stava stretta, non era il mio, avevo bisogno della mia libertà e della mia indipendenza, mi pesava dover fare un’analisi di bilancio di cui non mi importava nulla e in cui non ero coinvolto emotivamente”. Un giorno, però, dopo tre anni di lavoro in banca, decise di licenziarsi e di seguire i suoi sogni. Da allora, la carriera che tutti conosciamo.

Carlo Conti, la carriera prima del successo - Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here