Non lavare i capelli per una settimana: cosa accade veramente

0
805

Ogni quanto tempo lavarsi i capelli: la questione è ampiamente dibattuta e ci sono diverse scuole di pensiero. Vi diamo i nostri suggerimenti e vi diciamo cosa accade se non ci si fa lo shampoo per sette giorni.

capelli shampoo Political24
Capelli: cosa accade se non si lavano per sette giorni? (Fonte: pixabay)

Avere i capelli profumati, puliti e con la piega ben evidente è una di quelle cose che fa sentire meglio. Infatti fare lo shampoo e sistemarsi un’acconciatura anche in casa, con dei ferretti, è un antidepressivo naturale. E si tende a fare più bella impressione anche sul lavoro, con i colleghi o il proprio capo.

Non lavarsi i capelli per una settimana in genere non è un buon biglietto da visita, ad esempio se ci si deve presentare a un colloquio per un impiego. Ma tralasciando questo aspetto e considerando solo la salute del cuoio capelluto, quest’ultimo come reagisce a minori lavaggi? La risposta è semplice: dipende da una serie di fattori. Vediamoli.

Non lavarsi i capelli per una settimana: cosa accade

Innanzitutto, quando ci si lava i capelli bisognerebbe avere l’accortezza di usare prodotti delicati, che siano rispettosi della cute e della propria predisposizione: se non si hanno capelli grassi è inutile e controproducente usare uno shampoo per capelli grassi. Allo stesso modo, se si hanno capelli fragili occorrerebbe tenerne conto.

Discorso a parte meritano le tinture: bisogna affidarsi a un professionista, scegliendo prodotti di eccellente qualità che non provochino danni a cuoio capelluto e chioma. E, con capelli tinti, occorre comunque prestare una maggiore attenzione e usare prodotti specifici in fase di lavaggio.

E, dunque, se si sceglie, potendolo fare, di non lavare i capelli per sette giorni che accade? Diverse cose. Partiamo da quelle gradevoli, perché sembra che ci siano anche degli aspetti positivi nel non farsi lo shampoo per sette giorni. Anzi, potrebbe addirittura essere un’ottima idea. Ma poi esaminiamo le possibili ricadute negative di un simile comportamento.

Aspetti positivi e ricadute negative

Non lavarsi i capelli per una settimana, proprio in virtù della frequente tendenza a usare prodotti di scarsa qualità, indubbiamente fa sì che il cuoio capelluto possa stare meglio perché per sette giorni non entra in contatto con shampoo di tipo aggressivo che spesso producono anche irritazioni e fastidi. Pertanto, se si hanno capelli secchi, va benissimo lavarli una volta a settimana. Lavarli troppo spesso o addirittura tutti i giorni può essere dannoso nella misura in cui tende a rimuovere tutto il grasso, anche quello che fa bene.

È chiaro che se si hanno capelli con tendenza a diventare grassi, lavarli una volta a settimana può sembrare davvero troppo poco anche per ragioni estetiche, ma comunque lavarli tutti i giorni sarebbe deleterio perché finirebbero con l’essere ancora più unti, paradossalmente. Del resto, non lavarli per sette giorni appesantirebbe eccessivamente il capello grasso. Quindi, la parola magica è equilibrio e armonia, come in tutte le cose: la giusta mediazione potrebbe essere due volte a settimana.

E poi ricordarsi: con una corretta alimentazione, ricca di frutta e verdura, un corretto apporto vitaminico, stili di vita sani, che comprendano una giusta idratazione e una regolare attività sportiva, il capello acquista nuova vita e non ha bisogno di essere lavato così spesso perché ha un aspetto naturalmente più sano. Ma la regola numero uno è quella di eliminare lo stress, che guasta l’aspetto del capello oltre che l’intera esistenza!

capelli shampoo Political24
(Fonte: pixabay)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here