Vite al Limite, scoperti i cachet dei partecipanti del Dottor Nowzaradan: chi se l’aspettava!

0
953

Il dottor Nowzaradan, protagonista del programma “Vite al limite”, è diventato famoso per la sua inflessibilità nei confronti dei pazienti affetti da grave obesità. Ma sapete quanto percepiscono i concorrenti per la loro partecipazione? Non ci crederete!

Vite al limite cachet pazienti dottor Nowzaradan Political24
Il dottor Nowzaradan di Vite al limite (Fonte: Instagram)

 

È diventato famoso grazie a un reality show che racconta le storie al limite di pazienti gravemente obesi, le cui condizioni di vita sono fortemente influenzate dal loro peso e i cui rischi per la salute sono particolarmente seri. Il dottor Nowzaradan di Vite al limite è noto anche per la sua inflessibilità nel trattare con casi di persone che fanno fatica a modificare le loro sbagliate abitudini alimentari e di vita.

Specializzato in chirurgia bariatrica, il medico si dimostra estremamente severo con i pazienti che stentano a seguire le regole e non esita a comunicare con grande pragmatismo i pericoli di morte cui vanno incontro se insistono a non volersi prendere cura del loro corpo. Ma quanto riceve, come cachet, chi accetta di partecipare al programma?

Vite al limite, il cachet dei pazienti del dottor Nowzaradan

Sembra, dunque, che i concorrenti di quello che è a tutti gli effetti un reality – con al centro la vita reale di persone in grossa difficoltà a causa del loro peso, ormai fuori controllo – percepiscano un cachet. Dietro alle storie di Vite al limite, seguitissime perché, nella maggior parte dei casi, parlano di persone che ce l’hanno fatta a superare i loro limiti, ci sono in azione delle vere e proprie troupe, con tanto di riprese.

Ma, a differenza delle fiction, ciò che va in onda è realtà e qualcuno, tra i pazienti del dottor Nowzaradan, è anche deceduto a causa dello stato di salute compromesso. Il medico, di origini iraniane, non nasconde nulla ai suoi pazienti. Anzi, non fa sconti. E non si concede il lusso di troppe tenerezze con chi non si impegna a rispettare regole e condizioni. Solo, infatti, con una consistente perdita di peso, il dottore può sottoporre il paziente a un intervento chirurgico. Che comporta comunque dei rischi. Ma, invece, quant’è il loro cachet? Non ci crederete!

Cifre di tutto rispetto ma… che sacrifici!

I concorrenti pare percepiscano del denaro per la partecipazione al reality: 1500 euro di base, intanto, stando alle notizie che circolano sul web, cui sono da aggiungere 2500 euro per affrontare il viaggio volto a raggiungere lo studio del dottor Nowzaradan, a Houston, nello stato del Texas.

Sembra che i pazienti sottoscrivano un vero e proprio contratto in cui si specifica che la produzione paga anche le spese mediche, come visite, interventi, medicine. Ma i sacrifici da affrontare sono notevoli: cambiare stile di vita è la parte più difficile.

LEGGI ANCHE —> Vite al limite, avete capito chi è il figlio del Dottor Nowzaradan? E’ assurdo

LEGGI ANCHE —> Avete mai visto Joe Bastianich quando pesava più di 100kg? | E’ irriconoscibile

L’unica voce non contemplata è quella relativa all’asportazione della pelle in eccesso, intervento a cui si sottopongono, in genere, i pazienti in un momento successivo. Il modo in cui i concorrenti di Vite al limite riprendono, poi, il controllo sul loro peso, sul loro corpo, sull’intera loro esistenza, è documentato nel reality Vite al limite e poi. Che sta a sottolineare quanto, oltre alla mano del medico, nello specifico settore, possano essere incisivi l’impegno e i sacrifici personali.

 

Vite al limite, cachet pazienti, dottor Nowzaradan - Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here