Temptation Island, l’infelice destino del resort: ecco cosa era successo l’anno scorso

0
626

Proprio in questi ultimi giorni sono andate in onda le ultime due puntate del reality più amato della stagione Temptation Island e proprio due notti fa sarebbe scoppiato un incendio nel resort che ospita il programma. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma ora la domanda che si stanno facendo gli inquirenti è una sola: chi è stato?

Temptation Island incendio Political24
Temptation Island-Political24

 

Solo poche ore fa si è conclusa l’ultima stagione di Temptation Island e solo due giorni fa andava in onda la penultima puntata. Giorno in cui verso le 4 di notte sarebbe scoppiato un incendio all’interno del resort che ospita il reality. Le registrazioni del programma erano terminate già da qualche settimana e la location suggestiva era tornata alla sua origine di luogo di villeggiatura per turisti da ogni parte del mondo.

Fortunatamente non ci sono feriti, ma gli inquirenti stanno già indagando su chi possa essere stato ad appiccare l’incendio e perché.

L’incendio nel resort di Temptation Island: chi è stato?

L’incendio è accaduto verso le 4 di mattina del 26 luglio. Ha distrutto una parte del resort a quattro stelle dove viene girato Temptation Island. Il Relais Is Morus, prestigiosa location di villeggiatura, si trova a Santa Margherita di Pula in provincia di Cagliari.

A quanto pare, secondo la ricostruzione degli inquirenti, le fiamme sarebbero partite dall’ufficio del titolare del resort e anche all’esterno nella zona della terrazza. E queste si sarebbero poi propagate in gran parte dell’area circostante, danneggiando la struttura. Per fortuna, una pattuglia dei Carabinieri stava girando nei dintorni e vedendo del fumo, si è subito precipitata per vedere cosa stava accadendo. Sono poi arrivati gli altri soccorsi tra cui i vigili del fuoco e sono state fatte evacuare circa 60 persone. Ma come detto, non ci sarebbero feriti.

Gli inquirenti nel frattempo hanno aperto un caso e hanno iniziato le indagini per scoprire chi sia stato ad utilizzare del liquido infiammabile.

Non è il primo incendio

Molte sono state le ipotesi al riguardo, anche se si è pensato ad un possibile collegamento con quanto successo un anno esatto fa. Infatti, verso il 5 e 6 agosto del 2020, proprio nella stessa struttura, ci sarebbe stato un altro incendio e anche in questo caso, sarebbe di natura dolosa.

LEGGI ANCHE—> Temptation Island, rivelazione scottante: “l’abbiamo fatto davvero”

LEGGI ANCHE—> Temptation Island, perchè Floriana si trucca così: svelato finalmente il motivo

Da queste premesse, si è ipotizzato che i due casi fossero uniti in qualche modo e non episodi isolati. Ma se in un primo momento, si sono pensate o ad un avvertimento per il titolare (l’anno scorso hanno trovato anche una lettera minatoria e una macchina incendiata) o a qualcuno legato al programma di Temptation. In un secondo momento, si sono escluse e si è pensato a qualcuno di esterno. Tuttavia, le indagini sono ancora in corso e non si sa purtroppo con esattezza chi sia stato e per quale motivo.

Temptation Island incendio Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here