Can Yaman, non è un santo: svelato il vizietto nascosto

0
538

Il pubblico italiano ha imparato a conoscerlo soprattutto grazie alla serie DayDreamer. E ora che è fidanzato con Diletta Leotta si sente spesso parlare di lui nelle cronache rosa. Quello che molto ignorano è il suo vizietto nascosto. Che andremo, ora, a scoprire.

Can Yaman vizietto Political24
Can Yaman – Political24

Di Can Yaman è noto soprattutto il grande fascino. È anche un po’ grazie a quello che ha conquistato il pubblico della soap opera DayDreamer. L’attore turco ha sfondato anche in Italia interpretando il ruolo particolarmente romantico di partner dell’altrettanto bella Sanem Aidyn.

In verità nella sua carriera ha fatto esperienza anche in altre serie. Quello che, invece, la gran parte del pubblico ignora è che, al di là di quell’aspetto buono e dolce, ha pure lui un vizietto. Insomma, nemmeno il buon Can è immune da difetti. Scopriamo, in particolare, qual è la sua caratteristica.

Can Yaman, quell’abitudine nascosta

Can Yaman è diventato particolarmente famoso in Italia per la soap DayDreamer, che racconta le vicende della giovane di umili origini Sanem Aidyn. La ragazza sogna di diventare scrittrice. L’attore, che interpreta Can Divit accanto a lei, ha colpito le telespettatrici per la sua prorompente fisicità e per il suo indiscusso fascino, anche un po’ selvaggio.

Negli ultimi tempi, invece, Can Yaman, 31 anni, origini turche, è salito alla ribalta delle cronache, di frequente, in relazione alla sua storia d’amore con la conduttrice sportiva Diletta Leotta. Si parla, tra alterne vicende, di matrimonio. E il grande passo sarebbe quasi realtà, visto che, a quanto pare, la coppia di innamorati è anche stata in Turchia per le presentazioni con la famiglia di lui. Insomma, ci sarebbe aria di fiori d’arancio. Del resto Can sembra proprio essere un uomo interessante. Fatta eccezione per una sua abitudine, poco apprezzabile, per così dire. Sapete di cosa stiamo parlando?

Non è un santo: ecco qual è il vizietto!

Alla fine, il vizietto di Can Yaman non è neanche troppo nascosto, visto che lo esibisce pure nel suo ultimo post instagram, in cui si fa immortalare dal fotografo per conto di un noto marchio. E con in bocca un sigaro e una voluta di fumo che staziona intorno a lui. Sexy? Sicuramente.

Ma il fumo, che sia di sigaretta o di sigaro, non lo è mai. È piuttosto un’abitudine deleteria per la salute propria e di chi sta intorno. E l’idea che il sigaro faccia meno male perché non si aspira è una distorsione bella e buona della realtà. Dunque l’auspicio è che Can Yaman decida di abbandonare il suo vizietto, cercando, magari, un modo più proficuo per ingannare il tempo.

LEGGI ANCHE —> Can Yaman, sapete che lavoro faceva prima della tv? Non ci crederete mai

LEGGI ANCHE —> Diletta Leotta e Can Yaman: nozze rimandate | C’è aria di crisi?

Anche perché, a volerla dire proprio tutta, la foto va bene anche senza troppi orpelli: Can Yaman è già sexy e affascinante così, al naturale, senza bisogno di troppi dettagli aggiuntivi. E si capisce perché Diletta Leotta si sia sentita conquistata dal divo turco, con cui sarebbero in dirittura d’arrivo le nozze. La bellezza non è tutto. Ed è un fatto individuale e soggettivo. Ma Can Yaman è, decisamente, intrigante. Nonostante il sigaro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Can Yaman (@canyaman)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here