Christian Jessen, dopo le offese agli italiani ci ricasca ancora | Stavolta è finita male

0
130

Da star della tv noto per aver insultato gli italiani durante il primo, durissimo, lockdown, a promotore di una raccolta fondi per le sue difficoltà economiche: questa la parabola del medico britannico e presentatore Christian Jessen. Che ora ha chiesto sostegno ai suoi fan. Andiamo a scoprire cosa è accaduto.

christian-Jessen-offese-political24
Christian Jessen-Political24

È diventato tristemente noto per aver insultato gli italiani durante il lockdown. Christian Jessen, medico britannico e celebre presentatore tv, però, ora non se la passa bene e ha chiesto sostegno per il suo momento di difficoltà.

Il che, senza voler gioire per i disagi di nessuno ma rimanendo alla mera osservazione dei fatti, presenta delle assonanze con la dantesca legge del contrappasso, ovvero la pena che corrisponde alla colpa. Ma cerchiamo di capire meglio cosa gli sia capitato.

Christian Jessen, le dichiarazioni contro gli italiani

Mentre l’Italia, soprattutto il nord del Paese, nel marzo 2020 veniva travolta in pieno dalla prima, durissima, ondata di coronavirus, con il lockdown nazionale imposto dal governo Conte per cercare di arginarne la diffusione, Christian Jessen, medico britannico, presentatore del programma tv “Malattie imbarazzanti”, rilasciò commenti circa la “lunga siesta” che sarebbe seguita per il popolo italiano, riprendendo alcuni vecchi luoghi comuni. Dichiarazioni che sono state ritenute del tutto fuori luogo.

Il professionista venne sommerso di critiche per la totale mancanza di empatia per il dramma che si stava consumando nel nord Italia. Tanto più sorprendente se si considera che quelle parole sono state pronunciate da un medico. A suo dire, solo un modo per sdrammatizzare. Qualcuno, sul suo profilo facebook, peraltro, gli ha anche ricordato, in maniera sarcastica, che in Italia non si fa la siesta ma, semmai, la pennica.

Giova ricordare che anche il governo britannico, in un primo momento più cauto, fu poi costretto alle chiusure per cercare di contenere la diffusione del coronavirus. Ora, però, il medico si è trovato alle prese con una difficoltà personale ed è stato costretto a chiedere aiuto. Sapete cosa è accaduto?

I guai e la richiesta di sostegno

A quanto pare Christian Jessen, è finito in seri guai economici per una dichiarazione ritenuta diffamatoria nei confronti della premier nordirlandese uscente Arlene Foster. Da “malattie imbarazzanti” all’imbarazzo di trovarsi senza il denaro necessario a pagare il dovuto è stato un attimo. A ruota è seguita una richiesta risarcitoria piuttosto consistente, ben 125mila sterline.

LEGGI ANCHE —> Mara Venier rischia di finire di nuovo sotto i ferri | La conduttrice disperata promette vie legali

LEGGI ANCHE —> Harry e Meghan, il gesto ‘ruffiano’: come ha reagito la Regina

Il medico 44enne ha fatto sapere di non disporre di quella cifra e ha lanciato una raccolta fondi chiedendo sostegno ai suoi fan. Chissà se qualche italiano sarà disposto ad aiutarlo. O per lo meno a a guardare ancora il suo programma.

Christian Jessen insulti italiani Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here