Manuele Labate, da Un medico in famiglia alla strada | Che strana fine

0
713

Personaggio ribelle e problematico in Un medico in famiglia, Manuele Labate oggi non si dedica più alla recitazione come un tempo, ma occupa le sue giornate in strada. Che cosa fa di lavoro? Ecco svelato il mistero.

manuele-labate-medicoinfamiglia-political24
Manuele Labate-Political24

Bello, affascinante, introverso, ribelle e decisamente problematico: così era Manuele Labate all’interno di una delle fiction più amate di sempre della Rai, Un medico in famiglia.

In altre parole, un adolescente con mille problemi, con una madre assente e con uno zio super presente e super protettivo.

Ma purtroppo, già diversi anni fa, la fiction ha deciso di non continuare con nuove stagioni e quindi anche gli stessi attori hanno preso strade diverse. Ad esempio, oggi come oggi, il bel e tormentato Manuel non si dedica più totalmente e completamente alla recitazione e alla professione di attore, ma fa tutt’altro. Che cosa? Scopriamolo qui di seguito!

Manuele Labate da Un medico in famiglia a..

La fiction più amata di sempre era alla sua prima stagione quando l’attore Manuel Labate fa la sua comparsa sul piccolo schermo nel lontano 1998. E subito il pubblico inizia ad amarlo per il suo carattere grintoso e per la sua espressività.

Presente in gran parte delle stagioni della fiction, si continua a distinguere sia per il suo personaggio forte ma al tempo stesso fragile e problematico sia per le sue doti recitative.

Dopo la parentesi in televisione, inizia a recitare a teatro in diverse opere, nella maggior parte delle quali ricopre il ruolo di protagonista.

Inoltre, prende parte a diversi film per la televisione. Ma, come ha riportato lo stesso attore in una recente intervista, in seguito alla nascita della sua prima figlia, capisce che qualcosa è cambiato e deve cambiare nella sua vita.

manuele labate lavoro political24

Ecco che fine ha fatto

Quindi, con la nascita della sua prima figlia, intuisce che deve dare voce alla sua più grande passione di sempre, ovvero la street art, lasciando più da parte il lavoro di attore. Diventa così un artista di strada.

LEGGI ANCHE—> Elisa Isoardi si lascia sfuggire una frase piccante: il web impazza

LEGGI ANCHE—> Franco Battiato, ecco a chi andrà l’immensa eredità: si parla di milioni

Non è di certo stata una scelta facile ma, come ha affermato lui stesso in un’intervista, il lavoro di attore stava diventando sempre più precario, quindi doveva per forza apportare qualche cambiamento.

Il lavoro di artista di strada lo mantiene e lo rende felice. Inoltre, questo tipo di professione sta pian piano prendendo sempre più forma ed è sempre più riconosciuto dalle istituzioni. Esistono infatti degli spazi all’interno delle città che vengono affidati agli street artist come Manuele Labate per dar loro nuova vita e salvarli così dal degrado.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here