Caterina Balivo, l’oscura confessione: la grave perdita

0
12939

Caterina Balivo è un’affermata presentatrice che il pubblico ormai segue da tempo per la sua professionalità e passione. Nonostante in tv sia sempre serena nel suo passato c’è una nota molto dolorosa. Ecco di cosa si tratta.

caterina balivo aborto-political24
Caterina Balivo -political24

Caterina Balivo è molto amata dal pubblico che la segue con costanza su piccolo schermo e sui social.

Grazie al suo modo di fare, ai suoi sorrisi e al suo talento si è accattivata migliaia di spettatori. Lei ha anche una bellissima famiglia e può sembrare che abbia tutto, ma si sa che chiunque può avere passato dei drammi. Ecco che cosa è emerso.

L’ombra del passato di Caterina Balivo

Da diversi anni è un volto noto del mondo dello spettacolo, dalla tv ha spaziato anche in altri campi, tre anni fa, per esempio, è uscito il suo libro: Gli uomini sono come le lavatrici. Ultimamente si è anche cimentata in un podcast tenuto da lei: Ricomincio dal NO dove persone di successo raccontano gli episodi più brutti della loro vita e come hanno fatto a riprendersi.

Ormai è indubbio che la Balivo sia un punto di riferimento per molte persone che la vedono, giustamente, come una donna di successo che si è guadagnata tutto quello di cui ora gode. Inoltre, il fatto che condivida tanto su Instagram la fa sentire ancora più vicina ai suoi fan. Ed è proprio qui che la conduttrice è tornata su una questione delicata.

LEGGI ANCHE—> Caterina Balivo: prima della tv voleva fare altro | Ecco l’insolito desiderio

LEGGI ANCHE—> Mara Venier umiliata per un ‘difetto’ fisico | L’amaro retroscena

La perdita e la “lezione” sul dolore

Di recente Caterina ha deciso di rispondere a delle domande sulle storie di Instagram, i followers le hanno chiesto della sua famiglia, dei progetti lavorativi, ma ad un certo punto una donna ha scritto di aver subito un aborto spontaneo. La Balivo ha avuto la stessa esperienza quando il figlio maggiore Guido Alberto aveva circa 3 anni e così non si è tirata indietro ricordando il dolore “credevo in quella gravidanza” e incoraggiandola a non agire come lei, ma a chiedere aiuto, a tirare fuori la sofferenza e elaborarla.

balivo bimbo perso-political24

Di questo triste avvenimento aveva già parlato anni fa, al Corriere della Sera. Lei, dopo aver avuto il primogenito, era ottimista, pensava che sarebbe andato tutto bene, invece non è stato così. Ha perso il secondo a 3 mesi e stava malissimo, ma siccome doveva lavorare non si è concessa il tempo necessario per affrontare il lutto e di questo si è molto pentita. “Così non superi il dolore”.

Dopo temeva di restare di nuovo incinta. Ora ha la piccola Cora di 3 anni, ma da quel dramma ha ricavato un’importante lezione: che bisogna prendersi il tempo anche per soffrire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here