Facebook e Instagram: diventano a pagamento? | Il chiaro avvertimento agli utenti

0
516

Facebook e Instagram sono i due social più scaricati e utilizzati da chiunque possegga uno smartphone. Se prima le notizie di pagamento erano solo fake news, oggi un minimo rischio c’è. Ecco l’avvertimento lanciato ai milioni di utenti e quale sarebbe il motivo dietro la decisione di non renderli più gratuiti. 

facebook-instagram-a-pagamento-political24
Facebook e Instagram-Political24

Ad Aprile è arrivato un nuovo aggiornamento iOS 14.5 agli utenti possessori di strumenti Apple, che riguarda la nuova politica di informazione dei dati pubblicitari delle due app. La novità è un vero e proprio avvertimento ufficiale da parte di Facebook e Instagram che suona più come una minaccia che come un consiglio: “Aiuta a mantenere Instagram e Facebook gratis”

A quanto pare i due colossi di proprietà di Mark Zuckerberg si stanno mobilitando per scoraggiare il maggior numero di utenti possibili a disattivare il tanto odiato sistema di tracciamento di iOS 14.5. Ma entriamo più nel dettaglio per capire di cosa stiamo parlando.

Cos’è il sistema di tracciamento di iOS 14.5

Per capire al meglio cosa sta succedendo dobbiamo partire dalla base. L’aggiornamento a iOS 14.5 permetterà agli utenti di scegliere in modo consensuale quali applicazioni potranno condividere i dati di navigazione e d’interesse con le APP installate sul proprio iPhone.

Questo agirà in modo significativo sull’utilizzo del proprio smartphone non dando così la possibilità alle varie app di tracciare gli interessi di milioni di profili e personalizzare così le varie inserzioni pubblicitarie. Ma se questa è una grande novità in campo di tutela dei propri interessi perchè Instagram e Facebook velatamente cercano di opporsi? Ecco spiegato il motivo.

Facebook e Instagram a pagamento: realtà o finzione?

Ebbene, in queste ore la notizia sta rimbalzando da un sito all’altro e in molti si stanno chiedendo se veramente i due social più utilizzati, per lo meno in Italia, diventeranno a pagamento.

Non poter tracciare il comportamento degli utenti su internet o da un’app all’altra, o almeno dara la possibilità di non farlo, rischierebbe di creare un considerevole buco economico. Facebook però ha spiegato che attivare il sistema di tracciamento produrrebbe l’effetto di pubblicità poco pertinente agli interessi del singolo utente, rischiare di far diventare i due social a pagamento e danneggiare le aziende che contano sulle inserzioni pubblicitarie per arrivare agli utenti.

LEGGI ANCHE—-> Se hai ancora questa moneta da 1 centesimo hai fatto bingo! | Il valore è scioccante

LEGGI ANCHE—-> Sapete dove si trova il posto più remoto della Terra? E’ un cimitero irraggiungibile

Ma allora diventeranno a pagamento? Sicuramente no anche perchè non sarebbe assolutamente vantaggioso sia per gli inserzionisti che per le due app di Zuckerberg.

facebook-instagram-avvertimento-Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here