“La prossima guerra in Europa…” | L’incredibile previsione del 1939

0
156

Dal 1939 arriva una notizia a dir poco sconvolgente che avrebbe predetto l’attuale guerra in Europa. Ma com’è possibile?

Impossibile rimanere indifferenti davanti all’incredibile scoperta. Ma davvero c’era qualcuno che, più di 80 anni fa, è riuscito a prevedere la guerra che sta spaccando l’Europa?

guerra
La previsione del 1939 sulla prossima guerra (political24.it)

L’attuale conflitto che vede protagonisti l’Ucraina da una parte e la Russia dall’altra è il protagonista delle cronache italiane ed europee da ormai un anno. Era il 20 febbraio quando le truppe di Putin hanno fatto il loro ingresso in Ucraina e, da quel momento, tutto il continente e il mondo intero assistono ad una continua escalation di disastri. Il conflitto ha coinvolto, seppure in modo indiretto, non solo gli altri Paesi europei ma anche il resto del mondo, scatenando una vera e propria ondata di paura per quella che è considerata sempre di più come una terza guerra mondiale. Ciò che è avvenuto ormi un anno fa ha sconvolto tutti, eppure c’era chi aveva predetto il famigerato conflitto ben più di 80 anni fa.

La profezia spaventosa

Sembra incredibile ma è tutto vero. Solo di recente sono emerse alcune carte che, in passato, appartenevano ad una rivista. Le immagini arrivano dagli Stati Uniti e, più precisamente, sono un estratto del Look, una rivista americana che spopolava nei primi decenni del ‘900 nel Paese a stelle e strisce. Più nel dettaglio, si tratta di un’illustrazione che raffigura l’Europa in una divisione ormai ben lontana dalla realtà. Da una parte, infatti, c’è ancora l’URSS di Stalin e dall’altra la Germania di Hitler. Come si legge in testa all’immagine, la rivista negli anni ’30 riportava un’iscrizione che non lascia spazio a dubbi. “La prossima guerra europea inizierà in Ucraina”.

I creatori dell’illustrazione in questione forse ipotizzavano uno scontro tra la Germania nazista e l’Unione Sovietica, che avrebbe avuto il suo centro proprio nella regione oggi dilaniata dalla guerra. La storia insegna che nessuna delle due parti è sopravvissuta a lungo: l’URSS non esiste più e l’Europa ha trovato un suo equilibrio. Ma quella frase che già nel 1939 presagiva una guerra che si sarebbe scatenata proprio in Ucraina fa parecchio pensare.

Quella della rivista Look non è l’unica profezia che arriva dal passato. A parlare dell’attuale conflitto tra Ucraina e Russia è stato anche uno dei più famosi personaggi della storia: il veggente Nostradamus. Vissuto nel ‘500 in Francia, l’astrologo e chiaroveggente aveva predetto eventi più che funesti per l’anno del 2023. Dalla guerra alla morte di un leader mondiale, le previsioni di Nostradamus non lasciano spazio a pensieri positivi. Lo stesso personaggio aveva anche anticipato con straordinaria accuratezza eventi che poi si sono verificati nella realtà, come la cosiddetta “peste del XXI secolo”, identificata con la pandemia da Covid 19 che ha colpito il mondo intero nel corso degli ultimi anni.

Articolo di Eleonora Di Vincenzo