Maria De Filippi segnata dal lutto | Un dolore immenso, niente è più come prima

0
253

Per Maria De Filippi niente sarà come prima. Il tragico lutto l’ha distrutta: anche una donna forte come lei può crollare e sentirsi travota dal dolore.

La conduttrice più presente nel palinsesto televisivo Mediaset e senza ombra di dubbio la più amata, ha vissuto un dramma immenso. La perdita è stata improvvisa, devastante e le conseguenze hanno avuto un netto riverbero sulle proprie attività quotidiane. Il lavoro questa volta non sarà un deterrente per Maria De Filippi per superare tutto, anzi peggiorerà la situazione.

I fan hanno subito capito che c’è qualcosa che non va, ecco la verità.

Maria De Filippi commossa
Maria De Filippi non trattiene le lacrime in diretta tv (Political24.it)

Abituati a vedere Maria De Filippi tutta d’un pezzo in tv, pochi sanno com’è davvero quando soffre. Una donna impenetrabile che non piange così raramente, si emoziona, ma è difficile vederla in lacrime.

Così, questa volta quanto accaduto spiazza davvero tutti, perché la stessa ha mostrato le sue reali emozioni, senza filtri e censure.

Maria De Filippi e il dolore più grande, la verità

Non si tratta del suo fedele ed amato marito, il giornalista e conduttore Maurizio Costanzo. Fortunatamente il figlio sta bene, ed anche i suoi amati cagnolini.

Il dolore riguarda una persona a lei molto vicina, la cui morte l’ha segnata davvero. Si tratta di una persona insostituibile, ma silenziosa, senza la quale le sue giornate non sono più le stesse.

Piero Sonaglia a lavoro
Piero Sonaglia, l’assistente di studio morto tragicamente – screenshot tv (Political24.it)

La conduttrice è un punto di riferimento costante per il pubblico a casa. Con i suoi programmi copre le maggiori fasce orarie, quelle in cui le persone sono sedute a guardare la tv. Ci si appassiona ai suoi programmi, ma dietro tanto successo c’è un durissimo lavoro portato avanti da un team di specialisti.

E tra questi specialisti, c’è colui il quale se n’è andata, in maniera tragica, e che è stato ricordato lo scorso maggio in piena diretta, con parole semplici ed emozionanti. A morire in maniera improvvisa è stato l’assistente di studio, Piero Sonaglia. La causa è stata infarto da trauma. Tutto è accaduto quando stava giocando a calcetto con il figlio a Ostia. Aveva solo 51 anni, eed ha lasciato un vuoto incolmabile.

L’evento tragico è avvenuto in concomitanza con la vittoria di Amici da parte di Luigi Strangis. E così, dopo aver consegnato il trofeo della vittoria, Maria De Filippi ha dedicato e “rubato” qualche minuto d’attenzione prima di salutare:

“Volevo solo salutare un amico da oltre vent’anni che è Piero, sono convinta che lui ci guarda da lassù e ci fa con il pollice in su per dirci che va tutto bene. Voglio ricordarlo con tutti i cameraman che indossano una maglietta con su scritta una frase che lui diceva sempre Din din din”.