Giorgia Meloni salvata in calcio d’angolo dalla sarta | Imprevisti di stile per la Premier

0
356

Problemi di stile per Giorgia Meloni. A salvare tutto è la sarta, che con una mossa di velocità risolve l’incresciosa situazione: ecco cos’è successo

Sono infiniti gli impegni che un Presidente del Consiglio deve affrontare. Quelli personali e famigliari, infatti, si uniscono a quelli politici, istituzionali e professionali: non c’è sempre tempo per prendersi cura di ogni dettaglio.

Giorgia Meloni, problemi con l'abito
Giorgia Meloni salvata dalla sarta (www.political24.it)

Non a caso, infatti, ogni politico importante ha attorno a sé una schiera di collaboratori, dal parrucchiere sino alla segretaria, che organizzano e gestiscono tutti gli aspetti paralleli alla professione politica. Giorgia Meloni, nei panni di Premier e Presidente del Consiglio, in questi giorni ha dovuto accogliere il Re Abdullah di Giordania ma qualcosa è andato storto: l’ha salvata, in extremis, la sarta.

Giorgia Meloni e la camicetta: salvataggio estremo

A Palazzo Chigi, proprio in questi giorni, sta avvenendo la visita ufficiale di Re Abdullah II di Giordania. La Premier Giorgia Meloni, in veste di Presidente del Consiglio, ha quindi il compito di accogliere l’ospite, gestendo l’enorme parata militare organizzata in suo onore. Come ha rivelato il settimanale Chi, però, un iconico siparietto ha causato un po’ di ansia e confusione, prima della visita.

In ritardo sulla tabella di marcia, infatti, Giorgia Meloni ha cambiato la camicetta al volo, senza guardarsi allo specchio. Per vedere che fosse tutto pronto è quindi volata in sala da pranzo, per sistemare gli ultimi dettagli. Riflettendosi sullo specchio, però, ha notato che la camicetta di seta era stropicciata e che così non si sarebbe potuta presentare. Ad intervenire quindi, una sarta che era impegnata a stirare le tovaglie:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit)

Il tutto si è svolto in massima velocità: aperta la giacca Armani, la sarta ha subito impugnato il ferro da stiro e, con qualche colpo di vapore, ha sistemato la camicetta della Premier. La Meloni, dal canto suo, ha accolto questa situazione con una fragorosa risata, segno della sua serenità e rilassatezza anche di fronte a questi imprevisti. Il popolo del web, però, ha dei dubbi in merito alla sicurezza di questa operazione: un movimento brusco avrebbe infatti potuto scottare la pelle della Premier, fatto decisamente da evitare prima di un evento così importante.

D’ora in poi, Giorgia Meloni si assicurerà di avere camicette sempre pronte e ben stirate, prima di questi eventi. In ogni caso, la Premier si è mostrata veloce nel trovare una soluzione e gentile con lo staff del Palazzo: tutto si è concluso nel migliore dei modi.