Simona Branchetti, la tragica chiamata in diretta: lacrime in studio

0
347

Simona Branchetti è una conduttrice molto stimata dal suo pubblico, una professionista affidabile e capace. Ma che cosa è accaduto esattamente durante una chiamata in diretta?

Dal 27 giugno fino a metà settembre Simona Branchetti è al comando di Morning Nws, rotocalco di canale 5 che accompagna gli italiani al mattino. La trasmissione ha preso il via l’anno scorso e quest’anno lei è stata riconfermata. Nel corso di questo programma si affrontano temi leggeri, ma anche tanta attualità e proprio nel corso di un servizio di questo genere si è verificato un momento molto delicato.

simona branchetti tragedia marmolada- political24
Simona Branchetti – Political24- (Fonte: Morning News- Mediaset Infinity)

Ecco cosa è successo.

Simona Branchetti, come ha affrontato il dramma

Simona Branchetti ha iniziato la sua carriera nel mondo del giornalismo collaborando con: La voce di Forlì, inoltre è stata al timone di alcuni programmi di intrattenimento come Odeon Tv, Happy Channel e TMC. Dal 2003 al 2007 ha lavorato per Sky Tg24 dove è stata alla guida del tg della fascia pomeridiana con Marco Congiu. Come accennato, ora è alle redini di Morning News.

Lunedì 4 luglio durante l’appuntamento previsto diel rotocalco è stata affrontata la tragedia sulla Marmolada che per ora ha fatto 7 vittime certe, 8 feriti e 13 dispersi. Domenica 3 luglio infatti un seracco di ghiaccio è precipitato travolgendo tutto e causando il dramma di cui si è parlato anche in trasmissione. Ecco i dettagli sull’accaduto.

“C’era chi gridava…”

In collegamento telefonico c’era una testimone oculare dell’evento, Elisa Dalvit che al momento del distacco del seracco si trovava in cima alla Marmolada, in corda con altre 4 persone. La donna, anche da remoto, è sembrata ancora provata dalla sconvolgente esperienza vissuta e infatti quasi subito è scoppiata in pianto. Lei ricorda un rumore indescrivibile e le persone che volavano.

Simona Branchetti ha empatizzato con lei e ha commentato che capiva il suo dolore e che immaginava che la donna avesse davanti a sé quelle immagini terribili. In seguito Elisa ha proseguito aggiungendo che c’era chi gridava: via, via, ma che era tutto inutile. La testimone si è lasciata andare ai singhiozzi e allora la presentatrice l’ha invitata a dire che cosa avevano fatto. Lei ha spiegato che avevano deciso di discendere dall’altra fermata per non intralciare i soccorsi e che a occhio, secondo lei ci fossero una trentina di persone presenti.

Infine, sempre con voce rotta, ha concluso affermando che secondo lei non c’erano persone incoscienti, che non pensava che le guide alpine lo fossero.

branchetti testimone in lacrime-political24
(Fonte: Morning News- Mediaset Infinity)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here