Sanremo, neanche è iniziato e già è bufera: che tristezza

0
363

A febbraio dell’anno prossimo scatterà la prossima edizione della storica kermesse musicale. Ma che cosa è accaduto nelle ultime ore? Quale cantante ha scatenato la polemica in un’intervista?

Mancano ancora diversi mesi all’inizio della 73esima edizione del Festival di Sanremo. Infatti, la kermesse si terrà a febbraio del 2023 – precisamente dal 7 all’11 febbraio. Come per le ultime tre edizioni, anche la prossima sarà condotta da Amadeus. Il conduttore, inoltre, è già sicuro di essere al timone del più importante festival della canzone italiana anche nel 2024!

Sanremo bufera - 04072022 - political24
Festival di Sanremo – political24

Ma che cosa è successo nelle ultime ore? Quali sono state le dichiarazioni di un cantante che hanno fatto discutere?

Le dichiarazioni di un cantante su Sanremo

Sanremo è, dunque, ancora lontano. Non si sa ancora nulla su chi sarà in gara nella prossima edizione. Lo scorso anno a trionfare furono Mahmood e Blanco con il brano ‘Brividi’ davanti a Elisa e a Gianni Morandi.

La scorsa edizione fu una delle migliori della storia per quanto concerne gli ascolti. La media degli spettatori della finale fu di oltre 13 milioni con uno share medio di quasi il 65%! Ma che artista ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Festival di Sanremo che hanno acceso la polemica?

La stoccata!

Al Festival di Sanremo dello scorso anno ha preso parte alla gara il cantante Tananai. All’apparenza il suo brano – ‘Sesso occasionale’ – non ebbe successo, classificandosi all’ultimo posto. Ma nei mesi successivi, l’artista si prese una bella rivincita. Infatti, questo brano e ‘Baby Goddamn’ hanno iniziato a scalare le classifiche e sono stati certificati disco d’oro e di platino. Il secondo brano, addirittura, è arrivato al primo posto in classifica su Spotify. Il successo di Tananai è esploso del tutto con il brano ‘La dolce vita’ con Fedez e Mara Sattei.

In una recente intervista rilasciata al Corriere della Sera, Tananai è tornato a parlare della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2022 e dell’iniziale scetticismo nei suoi confronti: “Mi sono inc…to. Non per le critiche, ma con me stesso. Pensavo di aver bruciato un’occasione. Dopo la prima serata ero felice che fosse uscita la voce. Ai tempi dell’università mi veniva la lingua felpata a parlare in pubblico… Invece quella notte mi sono svegliato, ho preso il cellulare e ho visto il diluvio di critiche. Ho pensato ‘all’Italia non piaci'”. Tananai ha continuato: “Il giorno dopo il ritorno a casa: mi chiama il mio manager e mi dice che tutti mi vogliono. Il vero cambiamento però è stato quando “Baby Goddamn” è arrivata terza in classifica. Fino a quel momento temevo di saltare fuori solo come personaggio. La gente mi fermava per strada e mi diceva ‘vorrei prendere la vita come tu hai preso Sanremo’. Quando hanno iniziato a parlarmi della musica ho capito che era accaduto qualcosa”. Infine, su una possibile nuova partecipazione a Sanremo: “Dipende dalla canzone. Non ci puoi andare solo per ma manie di protagonismo, altrimenti è come con la droga, a un certo punto finisce”.

Tananai dichiarazioni Sanremo - 04072022 - political24
Tananai durante la sua esibizione al Festival di Sanremo – political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here