Alfonso Signorini, senza mezzi termini sulle nozze di Matano: “Ed è quello che rende…”

0
851

Alfonso Signorini ha detto la sua sul matrimonio dell’anno, quello tra il giornalista Alberto Matano e l’avvocato Riccardo Mannino. E come al solito è stato molto schietto. Ecco le parole, quelle che forse uno non si aspetterebbe.

Cosa avrà detto il re del gossip Alfonso Signorini sulle nozze del giornalista Alberto Matano di cui si è fatto un gran parlare in questi giorni? I due sono anche colleghi, esercitando lo stesso mestiere, seppur in contesti differenti. Entrambi brillanti, entrambi professionisti affermati, entrambi con lo stesso occhio vigile sulla notizia, pronti a cogliere dettagli e sfumature della realtà.

Alfonso Signorini Matano Political24

Di sicuro il conduttore del Gf Vip avrà attentamente passato ai raggi X il matrimonio dell’anno. Ma non solo per puro gusto del gossip. Ma perché l’evento ha un significato profondo per quanti, nella vita, hanno affrontato determinate battaglie, affermando il diritto di essere sempre pienamente sé stessi. Particolarmente significative le sue parole, parole che forse un lettore non si aspetterebbe.

Alfonso Signorini, sulle nozze di Matano senza mezzi termini

Alfonso Signorini si prepara già a incassare nuovi successi con la stagione 7 del Grande Fratello Vip. E già il gossip impazza, si parla di Antonino Spinalbese, ex di Belen, tra i possibili protagonisti. Il giornalista e direttore di Chi sa come far crescere l’attesa, è il suo mestiere.

E come poteva il re del gossip rimanere in silenzio sulle nozze dell’anno, quelle tra Alberto Matano e Riccardo Mannino, che tanto hanno fatto parlare? Un matrimonio molto riservato, con gli sposi che, a quanto pare, sono molto felici di tutto l’affetto ricevuto. Ed ecco l’evento visto dagli occhi di Signorini. Che, come al solito, dice le cose con una estrema chiarezza. E lo fa con un editoriale sul suo giornale.

Ed è quello che rende…“, le parole che non t’aspetti

È un Alfonso Signorini riflessivo, che parla anche della sua vicenda personale, quello che commenta il matrimonio di Alberto Matano e Riccardo Mannino. E forse, appunto, inaspettate. Perché il re del gossip non parla spesso di sé. Parole dolci, cariche di significato e di trasporto, dense di senso. Soprattutto per quanti hanno affrontato battaglie culturali, lotte con sé stessi e gli altri e fatto coming out in momenti in cui l’omosessualità era considerata un tabù e vi erano schemi preconcetti e pregiudizi di ogni sorta.

Spiega, Signorini, così come riportato, tra l’altro, da Today, di essere stato “un bambino in prigione” che guardava le bambole della sorella. “Non voglio parlarvi delle sofferenze che ho patito“, aggiunge poi evocando i momenti della sua vita da bambino e adolescente prima di arrivare al coming out. Con gli altri ma forse un po’ anche con sé stesso, stando a quanto emerge dal racconto. E, a proposito del matrimonio di Matano e Mannino dice, stando sempre a quanto riportato da Today, che si è trattato di “una conquista che ci fa andare a testa alta“. Poi una riflessione sull’amore, forza creatrice, “ed è quello – le parole del direttore di Chi – che rende questa vita unica e straordinaria“.

Alfonso Signorini Matano Political24
Fonte: Google

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here