Amadeus ci riprova, al Festival di Sanremo 2023 vuole soltanto lei!

0
602

Amadeus e quel pensiero fisso che lo porta a calcare, da conduttore e da direttore artistico, il magico palco del Teatro Ariston di Sanremo. Nel febbraio del 2023 calerà il suo personalissimo poker con la quarta conduzione consecutiva. E questa volta vuole stupire. Per questo desidera avere accanto soltanto lei. Lei chi?

Va bene Arena ’60 ’70 ’80 e ’90, le tre serate dedicate alle canzoni che ci hanno fatto sognare qualche decennio fa, che lui stesso condurrà il prossimo settembre, ma la sua mente vola sempre lì, sempre più in alto, dove osano le aquile. E lui che la vetta più alta l’ha già raggiunta, vuole migliorare ancora di più lo spettacolo da offrire ai milioni di telespettatori che ormai, da lui, si aspettano soltanto il meglio.

Amadeus-festival2023-Political24.it
Amadeus-Political24.it (Fonte: Google)

Ma, questa volta, migliorare soltanto sembra non bastargli. Amadeus per il suo quarto Festival di Sanremo vuole stupire e per stupire vuole avere accanto personaggi in grado di affascinare, conquistare, intrigare il pubblico. Per questo il conduttore ravennate vuole avere vicino, sul palco del Teatro Ariston, soltanto lei. Perché soltanto lei ti può “dare di più”, come recitava un grande successo sanremese del 1987. Ma chi è questa misteriosa lei?

Amadeus, ci prova di nuovo

La prossima edizione del Festival di Sanremo si terrà dal 7 all’11 febbraio 2023. Sembra tutto lontanissimo, se pensiamo che è appena iniziata l’estate. Ma i possibili punti fermi dell’evento televisivo dell’anno vanno posti adesso, prima che si accasino altrove. Ed Amadeus il suo primo punto fermo lo ha già chiaro in testa e lo conosce benissimo…L’ultima edizione della kermesse canora ha riscosso un grandissimo successo e lei, forse ancora di più. Per questo lui la vuole a tutti i costi.

Drusilla Foer è il grande oggetto del desiderio di Amadeus in vista del Festival di Sanremo 2023. Esattamente questo risulta alla redazione di TvBlog.it, che comunica altresì come il conduttore di Ravenna sembra abbia già avviato i contatti con il grande attore Gianluca Gori, l’alter ego di Drusilla Foer. Ad oggi non vi è nulla di definito, anche rispetto al ruolo che andrebbe a ricoprire Drusilla Foer. Ma il conduttore e direttore artistico Amadeus dove vedrebbe bene la signora più elegante ed ironica della nostra televisione?

Quello che dalle prime informazioni sembra prendere forma è un ruolo diverso per Drusilla Foer rispetto all’edizione della passata stagione del Festival dove ha condiviso con Amadeus il palco del teatro Ariston durante la terza serata. Questa volta per lei potrebbe esserci uno spazio tutto suo, correlato alla kermesse canora come, ad esempio, il PrimaFestival. Riuscirà Amadeus a realizzare il suo sogno sanremese?

Il successo de L’Almanacco del giorno dopo

Intanto Drusilla Foer si gode il successo di pubblico e di critica de L’ Almanacco del giorno dopo, rivisitazione coraggiosa ed intelligente del programma andato in onda alla metà degli anni ’70. Per il Festival di Sanremo c’è ancora tempo, ma sicuramente sarebbe un’altra bella occasione per lei.

Un’altra grande vetrina dove poter esibire, nuovamente, ironia, intelligenza, classe e stile. Se il Festival di Sanremo del 2022 l’ha fatta conoscere ed apprezzare al grandissimo pubblico, quello del 2023 può diventare la più bella e duratura delle conferme.

drusilla-foer-e-amadeus-sanremo-Political24.it
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here