Romina Power, dove si è ‘rinchiusa’: fuga dall’Italia

0
371

Romina Power ed una vita che ne contiene altre mille. Una storia dove dolori atroci si sono alternati a momenti di irrefrenabile gioia. Una vita dove il suo sorriso è sempre riuscito a sconfiggere le troppe lacrime versate. E nell’arco della sua esistenza un percorso fatto di profonda spiritualità che l’ha portata fino a…

La sua è una storia dalle mille sfumature di colore. Dalla sua nascita, il 2 ottobre 1951, la sua vita è stata un continuo susseguirsi di storie, di eventi tragici e felici che si sono alternati come nella migliore delle sceneggiature. E per una che aveva tale destino la località di nascita non poteva che essere Los Angeles, la città che ospita Hollywood, la più grande fiera dei sogni, e delle illusioni, del mondo.

Romina-Power-fuori-Political24.it
Romina-Power-Political24.it (Fonte: Google)

Di quella fiaba erano figli i suoi due illustri genitori, Tyrone Power e Linda Christian, due divi di Hollywood appunto. Una favola meravigliosa che però presto si è tramutata in tragedia. Tyrone Power scompare precocemente a soli 44 anni, lei ne ha appena compiuti 7. In quel momento la vita di Romina Power subisce il primo, terrificante scossone. Non sarà certo l’ultimo, altri ne seguiranno.

Dolori che hanno segnato la sua anima e forse è proprio per curare la parte più intima e profonda presente in ciascuno di noi che è iniziato il suo viaggio. Particolare, profondo, unico.

Il lungo viaggio verso la vera felicità

Ancora oggi è una splendida donna in grado di ammaliare chiunque. Sarà per via di quegli occhi sempre splendenti come quando aveva vent’anni ed anche per quei vestiti sempre ricchi di colori accesi che ci riportano, nostalgicamente, al suo, e al nostro, periodo hippy. Romina Power ancora oggi rappresenta un punto di riferimento per tante donne, per la sua libertà di pensiero, per la sua forza e per l’assoluta coerenza tra i suoi pensieri e le sue azioni. E qui entra in campo una Romina Power che non molti conoscono.

La Romina Power che da tanti anni ha l’India nel suo orizzonte spirituale e culturale. L’india della non violenza professata da Gandhi, che riesce a superare con l’elevazione spirituale i suoi più grandi drammi che sono, sostanzialmente, quelli dell’intera umanità. In questo interminabile viaggio verso la ricerca del valore dello spirito, l’abbiamo ritrovata lontana dall’Italia. E’ stato lei stessa, con un suo post, a farci sapere che si trovava in…

Eccola in Spagna

Il post pubblicato sul suo profilo Instagram presenta video, foto ed una didascalia che recita: “Bellissima cerimonia dell’inaugurazione del nuovo tempio buddista vicino a Malaga in Spagna. C’erano persone arrivate da 50 paese diversi“. Un nuovo viaggio alla ricerca della pura spiritualità, dove la pratica buddhista si unisce ad intense sedute di meditazione.

Queste le parole di Romina Power rilasciate in un’intervista a Vanity Fair, e riportate su vanityfair.it: “Cosa c’è di più importante in questa breve vita?…E’ sullo spirito che dovremmo lavorare. Soltanto quello avrà la vera importanza nel tempo“. Una Romina Power completamente diversa da come la conosciamo? No, lei è sempre stata così perché la sua è una storia dalle mille sfumature di colore. Colori accesi e splendenti, come i suoi occhi, che sono lo specchio dell’anima.

tempio-buddista-romina-Political24.it
(Fonte: Instagram Romina Power)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here