Charlène di Monaco, ‘pugnalata’ alle spalle proprio da lei: via da Palazzo

0
102

Charlène di Monaco e la sua vita a Monte Carlo, dove sembra non riesca mai a trovare una vera e duratura serenità. Continuano a circolare voci sempre più insistenti di rapporti tesi all’interno della famiglia Grimaldi. Si parla addirittura di qualcuno che la vorrebbe fuori dal Palazzo. Di chi si tratta e perché vuole allontanare la principessa?

Palazzo Grimaldi, con tutte le umane storie che al suo interno s’intrecciano, sembra essere diventato lo scenario ideale per un giallo di Agatha Christie. Sentimenti apparentemente contrastanti, dove all’assoluta incompatibilità dei caratteri di alcuni dei protagonisti della storia, sembra aggiungersi anche un non più velato desiderio di potere. Cosa stia davvero accadendo nel Palazzo del Principato di Monaco nessuno lo sa con certezza, alcuni però iniziano a formulare ipotesi concrete…

Charlène-di-Monaco-fuori-Political24.it
Charlène-di-Monaco-Political24.it (Fonte: Google)

Ed al centro dell’intera vicenda c’è sempre lei, la principessa Charlène. Ma accanto al principe Alberto ed al di là delle continue voci riguardanti i loro rapporti, all’orizzonte sembra apparire sempre più chiaramente una figura che, secondo autorevoli fonti, starebbe tramando nell’ombra perseguendo un unico obiettivo, ovvero allontanare da Palazzo Grimaldi la principessa consorte. Ma chi è questa persona che sta tentando di attuare questo piano e perché?

Charlène di Monaco e la grande rivale

Alberto di Monaco da oltre un anno sta cercando di gestire una situazione assai complessa. Lui è la figura guida, non soltanto istituzionale, del piccolo angolo di paradiso monegasco. Ma sembra che vi sia qualcuno che non è soddisfatto di come stanno andando le cose, dell’immagine che sta dando di sé il Principato. Non si tratta certo di una figura secondaria, ma della primogenita del Principe Ranieri e di Grace Kelly, la principessa Carolina di Monaco.

Secondo rivelazioni di prestigiosi magazine quali Voici e Bild, riportate da oggi.it, Carolina di Monaco starebbe cercando in tutte le maniere di allontanare la principessa Charlène da Palazzo Grimaldi, impedendole anche di poter svolgere il suo ruolo ufficiale. Sempre secondo i due magazine, Charlène di Monaco sarebbe già stata bandita dal Comitato dei Grimaldi dalle celebrazioni per il centenario della nascita del Principe Ranieri di Monaco, nato il 31 maggio 1923, che si terranno il prossimo anno.

E vi sarebbe sempre Carolina di Monaco dietro l’allontanamento della principessa Charlène da Palazzo Grimaldi in direzione di Roc Angel, dove risiede attualmente. L’operazione ordita da Carolina di Monaco perseguirebbe un solo scopo, non incontrare mai la principessa Charlène! Ma non è tutto, poiché si parla anche di un accordo segreto tra il principe Alberto e sua sorella, Carolina di Monaco. Di cosa si tratta?

Accordo fra fratelli

Le indiscrezioni sulla famiglia Grimaldi si arricchiscono di un ulteriore tassello. Infatti si parla anche di un patto segreto tra Alberto e Carolina di Monaco, che prevederebbe, nel caso in cui il principe venisse a mancare prima che suo figlio Jacques abbia compiuto diciotto anni, l’ascesa al ruolo di reggente del Principato di Carolina e non di Charlène, la quale non avrebbe altro ruolo se non quello di madre del futuro re.

In riferimento invece all’accordo da 12 milioni di euro annui tra il principe Alberto e la principessa consorte ipotizzato da parte della stampa francese, al fine di non arrivare ad un clamoroso divorzio, secondo il magazine Pagesix questo accordo non esisterebbe, mentre vi sarebbe un accordo prematrimoniale che assicurerebbe alla principessa Charlène comunque un generoso vitalizio. Palazzo Grimaldi ed un altro capitolo che si aggiunge ad una storia che sembra infinita.

carolina-di-monaco-contro-Political24.it
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here