Raffaella Carrà, dopo la morte anche questo: eppure non è neanche un anno

0
541

Il suo nome è famoso anche per chi, per età anagrafica, non ha vissuto da vicino gli anni della televisione in bianco e nero in cui lei, Raffaella Carrà, brillava come una diva. O una stella che dir si voglia. E ora una notizia riporta in primo piano la sua morte, avvenuta l’anno scorso a 78 anni: non è passato neanche un anno.

Non è passato neanche un anno da quando Raffaella Carrà ha lasciato questo mondo portandosi dietro la sua magia, la sua discrezione, la sua eleganza, la sua classe, la sua capacità di fare spettacolo in modo rivoluzionario ma senza mai essere volgare. Doti rare.

Raffaella Carrà casa Political24
Raffaella Carrà-Political24 (Fonte: Google)

Manca alla televisione, manca ai programmi in tv, manca a una generazione che si sente orfana di una delle sue dive. E ora, a neanche un anno dalla morte, avvenuta a 78 anni in un clima di riservatezza attorno alla sua salute, una notizia riporta l’evento in primo piano. E la sua assenza colpisce nuovamente come un pugno.

Raffaella Carrà, dopo la morte anche questo

La sua morte, il 5 luglio 2021, ha lasciato orfano il Paese di un grande nome del mondo dello spettacolo. Raffaella Carrà ha dato tanto alla televisione in termini di novità, intrattenimento, cultura, stile. Con il suo tuca tuca ha portato una ventata di rivoluzione, scandalizzando i benpensanti. Ed esercitando su di loro, al contempo, un grande fascino.

Nessuno potrebbe negare la sensualità che la sua figura emanava, insieme a un sorriso travolgente e a un modo di fare accattivante. Il suo celebre invito “a far l’amore comincia tu” donò a una Nazione un po’ incartata la bellezza e la gioia di amare senza schemi.

Non per nulla fu considerata un’icona del mondo lgbt, splendida immagine della libertà ma anche dell’eleganza e della gioia di essere vivi. Aveva 78 anni Raffaella Carrà quando morì, diva fuori, ragazzina dentro, nell’animo. A neanche un anno dalla sua morte, però, una notizia colpisce come un fulmine. E la sua assenza diviene terribilmente reale.

Non è passato neanche un anno

E dunque cosa è accaduto di così rilevante? Un fatto triste pur nella sua fisiologica normalità: la casa romana della divina Raffaella Carrà è stata messa in vendita con trattativa rigorosamente riservata, come riferisce Vanity Fair. Si tratta, come sottolinea ilmattino.it, solo dell’ultima di una lunga lista di case da sogno messe sul mercato, appartenute a celebri vip tanto da essere diventate, in alcuni casi, anche set di lussuose sfilate di moda o di riprese cinematografiche. Esorbitanti i prezzi, neanche a dirlo.

La casa della regina del tuca tuca, sempre a quanto riferisce Vanity Fair, è enorme, 420 metri quadri, con tanto di palestra al suo interno. Oltre che di una sala trucco e di diverse stanze da letto. E poi tanti terrazzi, balconi, servizi. Uno stile romantico ed elegante, come era lei, con tante piante, tanta luce e colori pastello. Il fortunato – e privilegiato – acquirente potrà rivivere un po’ della magia del luogo, nel cuore di quella Hollywood romana in cui tanti vip come lei hanno vissuto.

Raffaella Carrà casa Political24
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here