Clizia Incorvaia, durante il parto non l’ha fatto: eppure tante donne lo fanno

0
1110

Un’esperienza intensa per Clizia Incorvaia come per tutte le altre donne. Il parto consente sempre di vivere emozioni molto profonde ma non tutte lo vivono allo stesso modo. L’influencer siciliana, in particolare, non ha fatto una cosa che molte altre fanno. Ecco di che si tratta e come sta ora: a svelare i dettagli lei in persona.

Il parto è sempre un’esperienza molto intensa, molto profonda per ogni donna, ma c’è chi lo vive in maniera più serena, c’è invece chi lo attraversa quasi fosse un ‘trauma’ per la sofferenza sperimentata. Come sarà stato per Clizia Incorvaia e come sta ora? L’influencer siciliana, diventata mamma del piccolo Gabriele, ne ha parlato diffusamente.

Clizia Incorvaia-Political24 (Fonte: Google)

La modella ed ex gieffina ha così condiviso con i suoi tanti follower l’esperienza vissuta. E lei, in particolare, ha spiegato senza pudore – e non bisogna averne nel parlare di certi argomenti – che lei non l’ha fatto, mentre molte altre donne hanno avuto un percorso differente. A cosa si riferisce? A una pratica comune, vediamo di capirne di più.

Clizia Incorvaia: durante il parto lei non l’ha fatto

Il ritratto della felicità Clizia Incorvaia per la nascita del piccolo Gabriele, avuto dal compagno Paolo Ciavarro. Il bebè, di una disarmante dolcezza, è stato presentato dagli emozionati genitori tramite i canali social e già tutti se ne sono innamorati. Tanti i post dedicati a lui. A poco tempo dalla nascita, il bimbo è già diventato una star e può contare  su una schiera di follower pazze di lui. Roba da far invidia a una navigata influencer.

Ora per l’ex gieffina siciliana, già mamma di Nina, avuta dal frontman de Le Vibrazioni Francesco Sarcina, sembra essere iniziato un nuovo ed emozionante capitolo della sua vita, all’insegna della felicità e della bellezza. Quanto al parto, lei ha raccontato con semplicità come si è sentita e ha rivelato un dettaglio su un passaggio cui lei non si è sottoposta ma che molte donne, invece, affrontano. Ecco di cosa si tratta.

Ecco il suo racconto: “Forza e adrenalina

Si può partorire con il sorriso“, ha esordito Clizia Incorvaia in uno dei suoi post su Instagram. Una narrazione non così consueta, la sua, visto che molte donne ne parlano come di un vero e proprio ‘trauma’. Anche lei riconosce che molte arrivano “terrorizzate” al momento del parto. Per lei, invece, grazie anche alle professioniste cui si è affidata, è stato, parole sue, “il più bello dei viaggi mai intrapresi“.

Inoltre, spiega di essere riuscita a farlo “senza episiotomia, così da poter stare bene subito e il parto non è stato più paura ma forza e adrenalina“. Molte donne, invece, vengono sottoposte a questa comune pratica ostetrica, che consiste nell’incisione chirurgica del perineo al fine di facilitare il passaggio del feto. Senza ombra di dubbio, per lei – che ha partorito con l’epidurale (“grande conquista che ahimé le nostre nonne non avevano“) – si è trattato di un momento magico. E il suo sorriso ne è la prova più evidente.

Clizia Incorvaia 080422 Political24
(Credits Clizia Incorvaia Instagram)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here