Flavio Briatore: “da allora ho smesso con..” | Il terribile retroscena sulla malattia

0
991

Siamo abituati a vedere Flavio Briatore sempre immerso in uno dei suoi tanti business, circondato da amici e da splendide fidanzate. Eppure, qualche anno fa, una malattia lo ha costretto a misurarsi con la fragilità. Vediamo come l’esperienza ha cambiato la sua visione della vita e come sta oggi.

Flavio Briatore cancro Political24
Flavio Briatore, ha smesso di fare tante cose dopo il cancro – Political24

La malattia induce a tante riflessioni. E anche se ti chiami Flavio Briatore sei costretto a fare i conti con questa realtà. Così, l’imprenditore, arcinoto per la triade lusso-donne-divertimento, si è improvvisamente scoperto in una condizione di fragilità. A salvarlo i controlli di routine e la perizia dei medici alle cui cure si è affidato.

Il fatto è accaduto, ormai, un po’ di tempo fa. Uno scampato pericolo, insomma, per Briatore, che proprio negli ultimi giorni ha annunciato il ritorno in Formula Uno con “un capitolo nuovo“. Vediamo come sta oggi e come la scoperta improvvisa della malattia lo abbia indotto a cambiare abitudini di vita.

Flavio Briatore e la malattia: “Ho smesso con…”

Imprenditore sempre circondato da donne, un fiuto per il business che lo ha portato ad esplorare diversi settori, approdando, infine, all’intrattenimento di lusso. Suoi diversi locali, indirizzati a una clientela facoltosa. Stiamo parlando di Flavio Briatore: l’immagine che ha costruito di sé negli anni è quella di un uomo di successo.

Circondato sempre da fidanzate che definire bellissime è persino riduttivo, una storia importante con la conduttrice Elisabetta Gregoraci da cui ha avuto un figlio, Nathan Falco, amicizie piuttosto altolocate, come quella con l’ex premier Silvio Berlusconi, l’imprenditore non è noto, però, per la sua simpatia.

Le sue prese di posizione – da uomo d’affari che vorrebbe meno burocrazia e meno lacci e lacciuoli all’attività d’impresa – hanno spesso suscitato polemiche. E in molti gli hanno attribuito una certa superbia. Ma subito dopo la malattia, come dichiarato al Corriere della Sera, “per la prima volta dopo anni mi sono ritrovato a cenare da solo“. Ma cos’ha avuto? Ve lo diciamo subito: un cancro al rene. E, da allora, “ho smesso,“, ha detto. Con cosa? Con diverse abitudini.

Il terribile retroscena sulla malattia

La scoperta per caso, nel corso di un controllo a Indianapolis, negli Stati Uniti. I medici avevano individuato qualcosa di sospetto. Che poi si è rivelato essere un cancro al rene: “Mi sentivo immortale“, ha confessato Flavio Briatore, che ha subito un intervento, affrontandolo con atteggiamento “fatalista“, come sottolineato da lui stesso.

E dopo? “Sono stato molto con me stesso e ho deciso che ci starò sempre di più“, ha ammesso. Qualche tempo dopo, intervistato per il Corsera, l’imprenditore ha detto: “I ritmi di lavoro sono rallentati, non faccio più cene di lavoro. Ho smesso con le mondanità superflue: niente compleanni, matrimoni, gala di beneficenza“. La salute prima di tutto. Anche per uno che si sentiva “immortale“.

Flavio Briatore cancro Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here