Francesca Cipriani e la lacerante violenza: svenuta dalla paura

0
327

Francesca Cipriani, attualmente concorrente del Grande Fratello Vip, di recente si è lasciata andare ad una confessione davvero straziante riguardo ad una violenza subita in passato. Di che cosa si tratta?

Francesca Cipriani in lacrime Political24
Francesca Cipriani-Political24

Francesca Cipriani attualmente è una delle concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip. Una delle più amate dal pubblico a casa per via della sua spontaneità, della sua simpatia e della sua solarità. E’ infatti sempre con il sorriso sulle labbra, è gentile e disponibile con tutti, non crea discussioni, insomma è una bellissima persona e tutti se ne sono accorti. Gli unici momenti di malinconia che ha avuto sono stati a causa della mancanza e della lontananza dal fidanzato Alessandro.

Da come ha rivelato lei stessa in più di un’occasione, le manca davvero tanto, lo ama, sa che è la sua persona, la sua anima gemella, quella con cui vuole condividere il resto della vita. Ha inoltre aggiunto ad Alfonso durante la diretta di lunedì sera scorso che in passato ha avuto tante esperienze negative e ha incontrato tante persone cattive. Lui invece è una brava persona, buono e serio, e se lo tiene ben stretto.

Riprendendo quanto detto dalla gieffina a proposito delle sue esperienze del passato, ce n’è una in particolare che l’ha segnata profondamente. Di recente ne ha parlato ospite a Domenica Live da Barbara D’Urso.

Francesca Cipriani, la lacerante violenza subita

Francesca Cipriani qualche tempo fa ha raccontato a Barbara D’Urso a Domenica Live di un’esperienza drammatica che ha vissuto all’età di 19 anni. Un’esperienza che l’ha segnata profondamente ma che nonostante tutto l’accaduto è riuscita ad andare avanti. Oggi infatti è felicemente legata e innamorata di Alessandro che l’aspetta fuori dal Grande Fratello Vip.

Tuttavia, il racconto di quell’episodio del passato è stato un momento molto delicato. Un episodio da cui per fortuna è riuscita a salvarsi.

Svenuta dalla paura

La gieffina Francesca Cipriani ha raccontato che in quel periodo stava lavorando in un negozio della sua città d’origine, a Sulmona. Era orario di chiusura e lei si trovava all’altezza del bancone della cassa, aveva notato che il proprietario aveva chiuso tutte le porte. Ad un certo punto se l’era ritrovato dietro il bancone e lei non poteva muoversi in nessun modo. Aveva provato anche a districarsi ma lui era più forte e grosso di lei. Non riusciva più nemmeno ad urlare e dalla paura era quasi svenuta, perdendo i sensi.

Nel momento in cui lui aveva visto che lei stava male, l’aveva liberata e così lei era riuscita a scappare. Ecco le sue parole: “mi sono ritrovata mia madre davanti al negozio perché si era preoccupata, dato che l’orario di chiusura era alle 20. Mia mamma ha capito subito che è successo qualcosa che non doveva succedere. Mi ha portato al pronto soccorso e poi a denunciare la violenza“.

Un’esperienza che non dovrebbe mai capitare a nessun’altra ragazza o donna. La gieffina ha inoltre aggiunto che il proprietario l’aveva già fatto ad un’altra ragazza prima di lei.

Francesca Cipriani in lacrime Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here