Topo Gigio, svelata finalmente la sua identità | La voce la conoscete tutti

0
230

Topo Gigio è un personaggio famosissimo, soprattutto tra i più piccoli. Ha avuto molto successo, non solo in Italia, ma anche all’estero, tanto da venire chiamato anche in America all’Ed Sullivan Show. Ma chi c’è dietro questo simpatico e tenero pupazzo? 

topo gigio voce - political24
Topo Gigio – Political24

Nel 2009 Topo Gigio ha festeggiato 50 anni ed è apparso nello show Tutti pazzi per la rete. L’anno successivo ha trovato una nuova voce, cioè quella attuale ufficiale, mentre nel 2017, dopo un’assenza durata 11 anni, è ritornato allo Zecchino d’oro 2017 affiancando Carlo Conti. E’ stato protagonista di tante avventure, finendo anche in tre film.

Ma chi c’è dietro di lui? Chi gli ha prestato la sua inconfondibile vocina? Ecco tutti i dettagli.

Topo Gigio, una carriera piena di trionfi

Topo Gigio è stato realizzato nel 1959 da Maria Perego su ispirazione però dell’autore e regista Guido Stagnaro. E’ un personaggio che ha avuto moltissima fortuna nel corso degli anni. La sua prima apparizione fu nel 1959 nello show Serata di Gala. L’anno seguente è stato protagonista della trasmissione Storie di Topo Gigio. Nel 1961 invece fu testimonial di una marca di biscotti, mentre quello stesso anno gli dedicarono un film e dei fumetti sul Corriere dei Piccoli.

Questo dolce topino ha inciso anche diverse canzoni, tra cui Strapazzami di coccole. Nel 1974 ha presentato Canzonissima insieme a Raffaella Carrà, mentre in seguito ha preso parte a diverse trasmissioni della Rai affiancando Cino Tortorella. Nel 1988, di nuovo, è stato il personaggio principale di un cartone animato. La sua fama continua ancora oggi nonostante la sua creatrice sia deceduta lasciandolo in eredità al suo erede universale Alessandro Rossi.

Chi è la voce misteriosa del tenero topino

Dal 1959 al 2006 la voce di Topo Gigio è stata quello di Peppino Mazzullo, un attore di origine siciliana per il quale, quello del tenero pupazzo amico dei più piccoli, è il ruolo più noto, ma non l’unico. L’interprete, un po’ di tempo fa, ha svelato di essersi ispirato alla voce reale di un amico d’infanzia senza però mai dire chi fosse di preciso. Negli anni Sessanta ha partecipato, nel backstage, a tanti spettacoli dello Zecchino d’Oro.

In quegli anni ha dato la voce anche a Richetto, lo scolaro sempre bocciato e  a Messer Coniglio. Nel corso della sua vita ha fondato il Piccolissimo Teatro di Messina. Oggi ha 95 anni e, insieme alla moglie Annamaria, è tornato a vivere in Sicilia, nel suo paese d’origine: Santo Stefano di Briga.

 

topo gigio doppiatore -political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here