L’iride dell’occhio ci dice chi siamo e che problemi di salute abbiamo | Come funziona

0
402

Medicina alternativa o tradizionale? Nell’ambito della prima si colloca la cosiddetta iridologia, che consiste nello studio dello stato di salute del corpo a partire dall’iride. Vediamo, nello specifico, come funziona e quanto è attendibile.

iride iridologia Political24
L’iride – Political24

Dall’iride dell’occhio si potrebbe capire lo stato di salute dell’individuo: è questa la base della cosiddetta iridologia, che fa parte della medicina alternativa. Riscuote un certo successo tra chi, appunto, sceglie di avere una visione differente nell’approccio alla cura della propria salute. Si ritiene, in pratica, che gli occhi recepiscano specifici segnali di malfunzionamento derivanti da qualche organo.

Si tratta, peraltro, di studi molto antichi, che si collocano, come origine, nel diciannovesimo secolo, in cui vissero i padri di tale disciplina, un ungherese, Von Peczely, e uno svedese, Liljequist. Altri contributi vennero dal tedesco Felke, primi del Novecento. Ma qual è l’attendibilità di tale approccio e come si pratica? E come si pone la comunità scientifica nei confronti di tale procedura? Cerchiamo di comprenderlo insieme.

L’iride come cartina di tornasole della propria salute?

L’iride è la parte colorata dell’occhio. Stando alla cosiddetta iridologia, sull’iride, o meglio su entrambe le iridi, quella di destra e quella di sinistra, si potrebbero individuare delle differenti aree, corrispondenti ad altrettante zone del corpo. L’idea di base è che, dunque, l’occhio trasmetta informazioni.

Pertanto, eventuali anomalie in una di queste aree individuerebbero un problema di salute nella corrispondente zona del corpo. Dunque, in estrema sintesi, l’occhio sarebbe considerato alla stregua di una mappa, consultando la quale si potrebbero avere le informazioni del caso.

Quindi, un’anomalia nell’area corrispondente al rene potrebbe, ad esempio, indicare la presenza di calcoli o altri problemi, tipo infiammazioni, infezioni o altre patologie. Attenzione, però: si individua la sede del problema ma non la specifica affezione. Affascinante, vero? Ma quanto sono attendibili tali teorie sullo studio dell’iride? Scopriamolo subito.

Le critiche della comunità scientifica

Partiamo subito dal ribadire che si tratta di pratiche di medicina alternativa e che, secondo la comunità scientifica, si tratta di pseudoscienze, destituite di ogni fondamento scientifico. Per dirsi scienza, infatti, un dato evento deve poter essere dimostrato. E questo, secondo medici e scienziati, nel caso dell’iridologia, non si potrebbe fare.

In altre parole, non esisterebbero prove scientificamente valide per dimostrare che l’iridologia, quindi lo studio complesso dell’iride e dei suoi quadranti, abbia una effettiva e valida efficacia diagnostica. Ovviamente chi sceglie di seguire tale approccio la pensa in maniera radicalmente differente.

In ogni caso, non si tratta di un metodo protocollato dalla metodologia scientifica, anche perché, a seguito di più ricerche sul campo, lo studio dell’iride ai fini della valutazione dello stato di salute si dimostrò sostanzialmente inefficace. Trattandosi di salute, rimane sempre valido l’argomento di affidarsi al proprio medico e fare con lui le valutazioni del caso.

Iride medico Political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here