La senatrice Cirinnà, il commento sulla tronista transgender: è da Oscar

0
390

La senatrice Cirinnà è una politica italiana che si è battuta con grande fervore, alcuni anni fa, per l’approvazione di un’importante legge che porta il suo nome. Ma qual è stato il suo commento riguardante una tronista transgender? Che cosa è successo? Ecco i dettagli.

monica cirinnà uomini e donne-political24
Monica Cirinnà – political24

 

La senatrice Cirinnà dal 2013 fa parte del partito democratico.

Ultimamente sta conducendo una dura battaglia per l’approvazione del ddl zan che vuole estendere la normativa già esistente circa i reati di odio agli attacchi e comportamenti relativi all’orientamento sessuale, al genere e all’identità di genere. Mentre porta avanti questa lotta, ostacolata da mille complicazioni, qualche giorno fa ha rilasciato un commento sui social relativo a Uomini e Donne. Di che cosa si tratta?

La senatrice Cirinnà: dal Comune di Roma a Uomini e Donne

La senatrice Cirinnà ha iniziato la sua carriera politica nel 1993 con l’elezione nel consiglio comunale di Roma per i Verdi. Nel 2012 si è candidata alle primarie per la scelta dei candidati parlamentari del pd per le future elezioni dell’anno successivo in cui è stata eletta al senato della Repubblica.

E’ stata la prima firmataria della legge Cirinnà, risalente al 2016, che regola le unioni civili tra persone dello stesso sesso, un emendamento a lungo atteso e salutato con entusiasmo da tutta la comunità LGBT e dai simpatizzanti che l’hanno visto come un progresso verso un mondo più civile e inclusivo. Ma quali sono state le sue recenti dichiarazioni sui social e che cosa c’entra una futura tronista di Uomini e Donne?

Maria De Filippi regina dell’inclusività

In tanti stanno attendendo il grande ritorno del celebre dating show di canale 5 che riaprirà i battenti il prossimo autunno con un’importante novità. A sedere sul trono della trasmissione sarà una donna transgender. A dare la notizia è stato il sito Dagospia, anticipando che la tronista era un uomo e ora è una donna. Il suo nome è Nicole Scavuzzo, modella e attivista per i diritti Lgbtq che fa la commessa.

Pronto il commento della senatrice Cirinnà che su Facebook, in un post del 22 luglio che ha ricevuto più di 3 mila Like si è detta felice di questa scelta. La politica ha ricordato che Maria De Filippi nel 2016 aveva inaugurato il primo trono gay portando nelle case la normalità dell’amore tra due persone dello stesso sesso.

LEGGI ANCHE —> Uomini e Donne, scovato il nuovo tronista: c’è lo zampino di Sophie Codegoni

LEGGI ANCHE —> Francesco Arca, ve lo ricordate come tronista? La trasformazione è mostruosa

La senatrice ha ricordato che, ultimamente, vengono pronunciate parole orribili rivolte alle persone in transizione e che in questo clima di fragilità lei loda apertamente la lungimiranza e il coraggio della De Filippi che in modo pragmatico e non politico si mette al servizio della cultura della diversità. “Niente è leggero quando è utile” ha scritto la Cirinnà, concludendo che non lo è, in modo particolare, un programma televisivo che ogni giorno racconta storie che altrimenti tanti non avrebbero mai conosciuto. Insomma un altro assist per Maria De Filippi e Uomini e Donne.

cirinnà trono trans - political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here