Kasia Smutniak: i segni della malattia | Ecco come l’ha ridotta

0
1558

Bella, talentuosa e con tanti successi alle spalle sia in tv che al cinema, oggi dopo la sua malattia, l’attrice polacca ma ormai di adozione italiana, Katia Smutniak, appare diversa rispetto al passato. Più fragile e delicata, lo stesso di una bellezza rara. Vediamo come è uscita da un periodo difficile

Kasia-Smutniak-malattia-political24
Kasia Smutniak-Political24

Elegante, sofisticata e di una bellezza rara, quasi appartenente ad un’altra epoca. L’attrice polacca ma ormai di adozione italiana, Katia Smutniak, è conosciuta al grande pubblico per aver interpretato diversi ruoli in fiction e film di successo italiani.

Anche se i più attenti se la ricorderanno associata ad un altro nome noto, ovvero accanto all’attore ed ex concorrente della prima edizione del Grande Fratello Pietro Taricone, morto tragicamente nel 2010 a causa di un incidente e da cui ha avuto una bambina.

Ma purtroppo della bella attrice Katia Smutniak non ci si ricorda solo il talento e l’eleganza innata, anche di una malattia che l’ha colpita diverso tempo fa. Vediamo di cosa si tratta e come ne è uscita.

Katia Smutniak e la malattia

Diversi anni fa, la bella attrice polacca, quasi per caso, ha scoperto di soffrire di una malattia della pelle, la vitiligine. Questa comporta ad un mal funzionamento delle cellule all’interno della pelle, le quali non sono in grado di produrre più melanina in alcune zone del corpo. La conseguenza sono la comparsa di macchie più chiare, quasi bianche. Non si tratta di una malattia di per sé grave, ma causa molto disagio e fastidio.

Infatti Katia ha impiegato diverso tempo prima di accettare la malattia e di mostrarla al mondo, tant’è che, inizialmente e soprattutto su Instagram o per copertine di moda, è ricorsa all’uso di programmi di fotoritocco. Ma anche direttamente sulla sua pelle, ha utilizzato per diverso tempo creme che coprissero le macchie.

La dura battaglia per l’accettazione

Anche se viviamo in un mondo che propone canoni di bellezza troppo elevati, troppo perfetti e oggettivamente discutibili, dove le celebrities devono rispettarli ed incarnarli alla perfezione, siamo essere umani limitati ed imperfetti.

Tutti abbiamo fragilità, difetti e imperfezioni che nascondiamo e addirittura vorremmo eliminare del tutto. Ma la dura prova sta nell’accoglierli e nell’accettarli, cercando di mostrarli alla luce del sole e perché no, di farne un punto di forza.

LEGGI ANCHE—> Naomi Campbell, il clamoroso annuncio ma il web impazza: come ha fatto?

LEGGI ANCHE—> Albano, scovato il suo primo grande amore: altro che Romina Power!

Katia Smutniak è una di noi, una di queste persone che, dopo un percorso difficile e di accettazione, è riuscita ad accettare la sua malattia e ad affrontarla a testa alta. Ma ovviamente la strada non è stata per niente semplice. E come ha riportato di recente lei stessa sul suo profilo Instagram e in diverse interviste come su Cine 34, in occasione del suo film con Giorgio Panariello “Al momento giusto”, “crescere è accettare, anche se questo non basta, bisogna imparare ad amarsi per come si è realmente”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kasia Smutniak (@lasmutniak)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here