Luca Laurenti: il dramma del presentatore | Deriso e umiliato per un ‘difetto’

0
834

Luca Laurenti è un comico, un musicista e un conduttore italiano amatissimo dal pubblico. In coppia con Paolo Bonolis ha presentato tanti show di successo come l’ultimo: Avanti un altro. Ha avuto però un passato difficile a causa di un particolare ‘difetto’.

luca-laurenti-voce-political24
Luca Laurenti-Political24

Luca Laurenti è un personaggio molto famoso e apprezzato del mondo dello spettacolo. Canta in maniera fantastica e il suo senso dell’umorismo l’ha fatto amare da tantissimi telespettatori che ormai lo seguono da tanto tempo nelle varie trasmissioni.

Ha esordito nel 1991 nel programma Urka, con Paolo Bonolis, ma il vero successo è arrivato è arrivato con show come Ciao Darwin che è andato in onda fino a poco tempo fa, al momento fa da spalla all’amico e collega ad Avanti un altro, proprio in questa trasmissione, qualche giorno fa ha avuto un piccolo “incidente”.

Una delle concorrenti, Francesca, presentandosi ha accennato alla passione per le cose artigianali e qui Luca ha iniziato subito a sogghignare. La donna si è accorta della gaffe, ma ha proseguito ribadendo che le piaceva molto il fai da te. A quest’uscita la spalla di Bonolis ha commentato: “eh beh certo” venendo così cacciato.

Come dicevamo è anche un bravissimo cantante, ma si è sempre fatto notare per un dettaglio. 

Luca Laurenti: il dramma dell’infanzia

Quando canta è innegabile che Laurenti abbia un timbro sublime, ma quando parla emerge la sua voce nasale che l’ha perseguitato dall’infanzia. In un’intervista pubblicata su OK Salute prima di tutto ha rivelato che questo gli ha causato dei seri problemi crescendo. Gli amichetti gli davano dei soprannomi che lo infastidivano oppure ridevano mettendolo a disagio, facendo aumentare la sua timidezza tanto che aveva iniziato a tartagliare e aveva i complessi.

Per i medici da cui lo avevano portato i genitori non c’era niente che non andasse. Lui era un bambino in salute e le sue corde vocali erano in perfetta forma. Pensavano che magari crescendo sarebbe andato tutto a posto, ma chiaramente non è stato così e allora Luca si è buttato su un passatempo che poi avrebbe fatto la sua fortuna.

Il difetto che è diventato un pregio

Passava moltissimo tempo a suonare le canzoni che gli piacevano, sorprendendosi che, cantando, gli uscisse una voce di grande estensione e trovando fiducia in se stesso grazie a questa attività. A un certo punto suo papà, che lavorava in banca, ha parlato del figlio musicista a un cliente: Gianni Ippoliti.

LEGGI ANCHE—-> Stefano De Martino: altro che flirt con Martina!| Scovata la sua nuova fiamma

LEGGI ANCHE—-> Morgan e Asia Argento: la figlia ha sconvolto tutti | Ecco com’è diventata

Ippoliti stava cercando persone per Provini e lui venne selezionato cominciando così a muovere i primi passi in quel mondo. La sua voce particolare non se n’è mai andata, ma lui l’ha trasformato in un’arma, in un pregio che l’ha aiutato a farsi amare dalla gente, conquistando con la sua immensa e innata simpatia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luca Laurenti (@lucalaurentiofficial)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here