La famiglia Reale: proibito famoso gioco di società | Il bizzarro motivo

0
295

La famiglia Reale inglese è invidiata da tutto il mondo per i suoi immensi privilegi, ma ci sono anche delle regole che potrebbero sembrare incomprensibili a chi non è di sangue blu. Una in particolare riguarda un semplice gioco.

famiglia-reale-gioco-proibito-political24
Famiglia Reale Inglese-Political24

Invidiati, ammirati, amati o odiati i Windsor continuano ad essere un enorme punto di riferimento tra le monarchie europee, essendo quelli più famosi e affermati. Di loro si parla anche per il più piccolo cambiamento, figurarsi per i grandi eventi come quello verificatosi alcune settimane fa con la dipartita del duca di Edimburgo.

Ultimamente infatti non se la stanno passando proprio bene a Buckingham Palace dove, prima sono arrivati i gravi problemi di salute del quasi centenario principe Filippo, poi l’intervista di Harry e Meghan con Oprah Winfrey e le loro sconcertanti rivelazioni e, infine, la dipartita di uno dei membri più importanti di questa dinastia con il dolore e il cordoglio che ne sono seguiti.

Il protocollo seguito dalla Famiglia Reale

La vita della british family è scandita da visite ufficiali, serate di gala, impegni pubblici, cerimoniali e soprattutto un protocollo che va rigidamente seguito, pena cadere nel mirino della sovrana per aver infranto qualche regola. Lo stesso funerale di Filippo si è svolto nel rispetto della tradizione. Le persone comuni però non sanno che ci sono delle regole un po’ strane e talvolta incomprensibli, che nemmeno la regina stessa può eliminare.

Per esempio un reale inglese non può assolutamente pronunciare la parola living room, poi se la regina smette di mangiare tutti i commensali devono smettere di mangiare, bambini compresi. Le donne non devono accavallare le gambe o indossare pantaloni se non per praticare qualche sport e non potrebbero nemmeno andare in giro da sole e se questo non bastasse c’è anche un altro aspetto piuttosto strano che potrebbe far sollevare più di un sopracciglio.

Non toccate il Monopoly

Si tratta di un gioco da tavolo che per i reali è intoccabile. Se magari vi immaginate Kate e William e la loro simpatica famigliola alle prese con il classico Monopoli, cioè uno dei giochi immancabili di feste e ricorrenze in famiglia o tra amici, finireste con lo sbagliarvi di grosso.

LEGGI ANCHE—-> Gigi D’Alessio: perché è finita con Anna Tatangelo | Emerge la verità

LEGGI ANCHE—-> Rudy Zerbi: avete visto il figlio Tommaso? | Sono due gocce d’acqua

Già perché agli appartenenti alla famiglia reale il Monopoly è proibito, questo infatti è giudicato vizioso, troppo competitivo e terribile istigatore di ambizioni espansionistiche. Insomma, come se passare dalla conquista di Parco della vittoria all’invasione di un Paese confinante, fosse un battito di ciglia. Chissà se soprattutto i nipoti e i pronipoti di Elisabetta II avranno voglia, ogni tanto, di infrangere le norme per dedicarsi a un pomeriggio o una serata di leggerezza in compagnia. Magari lontano da sguardi indiscreti si contendono il lasciapassare per uscire gratis di prigione.

famiglia reale inglese gioco da tavolo proibito -political24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here