Giorgia Meloni al top | Batte tutti gli altri leader europei (o quasi): in cosa?

0
157

Non solo la mera gestione politica fa di un leader un buon leader. Giorgia Meloni, infatti, supera alcuni suoi avversari anche in questa insolita battaglia

Eletta dal popolo italiano in occasione delle elezioni politiche del 25 settembre, Giorgia Meloni è la prima Presidente del Consiglio donna in Italia e, alla guida del suo partito Fratelli d’Italia, sta promuovendo alcune legge importanti e molto attese, come quella di Bilancio.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni vince anche questa sfida (political24.it)

Sebbene raccolga anche molte polemiche, soprattutto in merito ad alcuni temi come i diritti civili e il contante, in realtà gli ultimi sondaggi la danno ancora molto apprezzata. Se alcuni suoi avversari hanno perso molti punti di gradimento, da settembre ad oggi, lei si è mantenuta ferma sul suo punteggio pre-elettorale e l’esecutivo in generale idem, segno di un buon andamento del governo.

Nelle ultime ore, poi, uno studio sul numero di lingue parlate dai leader di governo dei principali paesi europei la pone in netto vantaggio sui suoi colleghi: ecco quante ne sa.

Giorgia Meloni poliglotta? Ecco i numeri

Abbiamo ancora tutti in mente il video del 2016 in cui Matteo Renzi, in inglese, spiegava la sua reazione di shock ai microfoni della BBC. Il suo inglese maccheronico, infatti, ha reso il video decisamente popolare e l’ex segretario del Partito Democratico è diventato lo zimbello di tutti, italiani e non. Parlare bene l’inglese, infatti, è oggi fondamentale tanto per i cittadini comuni quanto per i politici, poiché è la lingua internazionale d’eccellenza.

Secondo un recente studio di geoglobal, Giorgia Meloni parlerebbe fluentemente italiano, inglese, francese e spagnolo, superando Pedro Sanchez che ne parla solo tre e anche Emmanuel Macron, che si ferma a due. Joe Biden e Justin Tudeau, invece, ne parlano rispettivamente solo una il primo e due il secondo: la loro fortuna, però, è che una di queste è proprio l’inglese.

Giorgia Meloni, inoltre, batte per numero di lingue parlate anche Ursula von der Leyen, Vladimir Putin ed Volodymyr Zelensky ma c’è qualcuno che la supera: Papa Francesco. Il sovrano dello Stato del Vaticano, infatti, parla italiano, spagnolo, francese, portoghese, inglese, tedesco, latino ed ebraico. Un’osservazione, però, è da fare: non esistendo una lingua dello Stato del Vaticano, di cui il Papa è sovrano, lo studio non è perfettamente attendibile poiché non ogni Capo di Stato ha la sua lingua. In ogni caso, però, Giorgia Meloni si classifica in ottima posizione e si dimostra una politica pronta a colloquiare in più lingue, qualità di certo non scontata, soprattutto in Italia.