Alberto Di Monaco, il divieto imposto a Charlene: per alcuni è un’assurdità

0
132

Alberto e Charlène di Monaco. Proseguono, senza soluzione di continuità, le voci riguardanti la coppia sovrana del Principato di Monaco. Sguardi spenti si alternano a luminosi sorrisi, lasciando esterrefatti familiari e sudditi. Ora si aggiunge un’altra tessera di questo complicatissimo puzzle. Addirittura un divieto. Ma di cosa si tratta?

Le sue due apparizioni pubbliche, nel giro di una settimana, sembravano potessero essere il preludio di una fase nuova per la principessa Charlène e per Alberto di Monaco. E se durante la sua prima uscita in pubblico dopo oltre un anno, all’E – Prix di Montecarlo, i sorrisi della principessa sembravano ancora forzati, non naturali, durante il secondo evento pubblico, ovvero al Tournoi Sainte Dévote de Rugby, il suo volto ed i suoi atteggiamenti, anche nei confronti del principe Alberto, erano apparsi più distesi e sereni.

Alberto-e-Charlène-di-Monaco-divieto-Political24.it
Alberto-e-Charlène-di-Monaco-Political24

Allora è ritornato davvero il sereno a Palazzo Grimaldi? Assolutamente no. Sono infatti riprese a circolare voci allarmanti riguardanti i rapporti della principessa Charlène con il consorte, il principe Alberto e con sua cognata, la principessa Carolina di Monaco. Si parla addirittura di un divieto imposto alla principessa consorte e deciso espressamente da Palazzo Grimaldi. Ma cosa sta veramente succedendo in quel piccolo angolo di paradiso chiamato Principato di Monaco?

Alberto di Monaco e la drastica decisione

Le due recenti apparizioni della principessa Charlène di Monaco, hanno evidenziato come le sue condizioni di salute siano in netto miglioramento, ma anche che ci vorrà ancora un po’ di tempo per rivederla in condizioni psico – fisiche ottimali. Condizioni di salute che non sembrano far stare molto tranquillo il principe Alberto il quale, per proteggere la principessa consorte, avrebbe preso una drastica decisione.

Come riportato da dilei.it, Alberto di Monaco avrebbe infatti sequestrato l’auto della principessa, una Land Rover, per impedirle di mettersi alla guida ed evitare di correre inutili rischi. Questa decisione sarebbe sopraggiunta dopo un’attenta valutazione delle condizioni di salute della principessa, la quale non avrebbe ancora superato completamente i fastidiosi strascichi dell’infezione otorinolaringoiatrica che l’ha colpita in Sudafrica.

Inoltre il tratto di strada in collina che unisce Palazzo Grimaldi a Roc Angel, l’attuale dimora della principessa, è caratterizzato da molte curve e questo non tranquillizza affatto Alberto di Monaco. Non dobbiamo dimenticare infatti che su una delle strade del Principato, caratterizzata anch’essa da numerose curve, nel 1982, è morta sua madre, la principessa Grace. E adesso cosa accadrà?

Un passo avanti e due…indietro

Ogni giorno che passa ci offre un nuovo capitolo della storia tra Alberto e Charlène di Monaco. Una storia che sembra caratterizzata da continui sali e scendi, dove ad un possibile passo avanti all’interno del rapporto tra i due, ne seguono due indietro.

E tutto ricomincia, con il solito codazzo di voci che ha caratterizzato questo ultimo anno e mezzo. Non resta che attendere nuovi sviluppi per cercare di capire veramente quanto siano stati sinceri e naturali quei sorrisi della principessa…

Charlène-di-Monaco-divieto-Political24.it
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here