Cristiano Ronaldo, lacrime a fiume per i fan: “a letto affamata”

0
153

Cristiano Ronaldo, una dei calciatori migliori di tutti i tempi, il più pagato, il più osannato, come tutti ha attraversato momenti difficili. L’ultimo in ordine di tempo, lo ha visto protagonista di un grave lutto: la perdita di un figlio. 

Cristiano Ronaldo, il calciatore con più di 1000 presenze in campo, ha indossato diverse maglie: Manchester Utd, Real Madrid e Juventus. E’ il marcatore più prolifico di sempre, ma è anche un figlio ed un padre, che ha vissuto momenti difficili.

cristiano-ronaldo-mamma-political24
Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez-Political24

Vincitore del Pallone d’Oro per ben 5 volte, volto dei videogiochi per bambini, Cristiano Ronaldo è  stato testimonial, anche di numerose aziende tra cui Clear, Giorgio Armani, eCampus e Nike: l’azienda di moda sportiva gli è stata dedicato persino una statua di 10 metri.  A Funchal, in Portogallo è stato aperto un museo interamente dedicato alla sua carriera e gestito dal fratello, il Museu CR7, dove vengono esposti parte dei trofei vinti.

Cristiano Ronaldo, il rubacuori

Per quanto riguarda la vita privata, Cristiano Ronaldo, non si è fatto mancare nulla. Nel luglio 2010, il calciatore è diventato padre per la prima volta, del piccolo Cristiano Jr., decidendo di non rivelare l’identità della madre. Altra storia importante fu quella con la modella russa Irina Shayk. Ebbe altri due figli, due gemelli, un maschio (Mateo) e una femmina (Eva), nati da madre surrogata.

Ma la storia della sua vita è quella con Georgina Rodriguez, figlia dell’allenatore di calcio Jorge Eduardo Rodriguez Gorjon, con cui Cristiano Ronaldo ha avuto 2 figli: Alana Martina e la piccola Esmeralda che doveva nascere in coppia con un altro gemellino, morto subito dopo il parto.

E’ stato un brutto colpo per la coppia, che si è trovata a vivere un dolore indescrivibile. Uno dei momenti più difficili della vita del calciatore, dopo le sofferenze dell’infanzia.

L’infanzia difficile di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo, fin da bambino ha avuto numerosi problemi.  Nato nel 1985 a Funchal da Maria Dolores dos Santos Aveiro, una cuoca, e José Dinis Aveiro, un giardiniere  con origini capoverdiane in un momento nel quale la famiglia versava in una condizione di grave disagio economico a causa dei problemi di alcolismo del padre (che lo portarono alla morte nel 2005),con la madre inizialmente decisa ad abortire e per la quale il calciatore prova un amore viscerale.

Appassionato di calcio fin dall’infanzia, all’età di 14 anni decide di lasciare la famiglia per dedicarsi allo sport, ma il suo sogno fu interrotto da un problema cardiaco che fu successivamente risolto. 

Non è stato l’unico momento drammatico vissuto da Cristiano Ronaldo. Nel 2007, viene diagnosticato un cancro al seno alla madre; risolto il problema, a febbraio del 2019, la madre ha annunciato alla stampa di avere di nuovo un tumore. A marzo del 2020, è stata ricoverata in terapia intensiva a seguito di un ictus.

Cristiano Ronaldo, è molto legato alla mamma su di in una recente intervista ha detto: “Mia madre mi ha cresciuto sacrificando la sua vita per me. Andava a letto affamata”.

Cristiano Ronaldo e la dedica alla madre- Instagram
Cristiano Ronaldo e la dedica alla madre- Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here