Attore famosissimo rifiuta 284 milioni di dollari | Il ‘no’ più costoso della storia

0
212

Un attore famosissimo ha rifiutato 284 milioni di dollari: una follia, a pensarci bene. Ma probabilmente nemmeno lui se ne è reso conto subito. E allora scopriamo di chi si tratta e perché ha preso questa decisione.

Matt Damon attore famosissimo Political24
Un mucchio di dollari (Fonte: pixabay)

Ci sono scelte nella vita che talvolta si rivelano vincenti, altre decisamente disastrose, altre ancora sembrano disastrose all’inizio e poi finiscono, invece, per essere fortunate. Del resto, se si sapesse dal principio come vanno a finire le cose allora la vita non sarebbe divertente. Anche un attore famosissimo ha fatto una scelta, rifiutando una parte: un no che gli è costato una discreta somma, circa 284 milioni di dollari.

Non esattamente spiccioli, insomma. Il necessario per farsi una casa con vista oceano, per esempio, una decappottabile con un buon numero di cavalli e un certo numero di viaggi in giro per il mondo, magari. Chissà cosa avrà pensato il vip di turno e perché avrà rifiutato una parte in un film promettente. Ovviamente, avrà avuto i suoi motivi: cerchiamo di capire quali.

Attore famosissimo nella storia: un ‘no’ da 284 milioni di dollari

Non è facile prevedere quale sarà l’accoglienza, da parte del pubblico, nei confronti di una pellicola cinematografica, specialmente quando il soggetto è, per così dire, futuristico. Piacerà o no? Dipende molto dagli effetti speciali, dagli attori protagonisti, dalla regia e dalla credibilità del soggetto. Perché anche in un film di fantascienza tutto deve sembrare reale.

Ora, non è che qualcuno, solo perché è un attore famosissimo, può prevedere in anticipo come andrà. Però, diciamo, se il regista si chiama James Cameron c’è una ragionevole possibilità che si tratti di una pellicola con un buon soggetto e con una discreta possibilità di successo. Peccato che l’attore famosissimo in questione avesse tra le mani un’altra partita da giocare, che già lo aveva reso celebre, anche in virtù di una colonna sonora da brividi, oltre che di una vicenda coinvolgente da tutti i punti di vista. Di chi stiamo parlando? Non è così difficile: si tratta di Matt Damon.

Attore famosissimo per la saga “Bourne“, affascinante e sexy come pochi altri, è uno degli attori attualmente più apprezzati nel panorama cinematografico mondiale per la sua capacità di calarsi perfettamente nel personaggio. Ed è stato proprio lui a rivelare, in diverse occasioni, come è andata la faccenda.

“Ti darò il 10% dei profitti”

Ed è andata proprio come si racconta: Matt Damon, da attore famosissimo oltre che anche con un grande senso dell’ironia, lo spiega con umorismo, ma certo sapere di aver buttato via una cifra pari a 284 milioni di dollari, spicciolo più spicciolo meno, non dev’essere un pensiero gradevole con cui andare a letto la sera.

E il film per cui gli venne offerto un cachet da capogiro era il campione d’incassi Avatar, progetto visionario di cui il primo capitolo vide la luce nel 2009. “Ti darò il dieci per cento dei profitti“, gli promise Cameron. E Matt Damon rifiutò perché impegnato, appunto, con “The Bourne Ultimatum“.

Si è trattato, di fatto, di uno dei “no” più costosi della storia del cinema. Fortunatamente, Bourne gli ha regalato ottime soddisfazioni ma ci saranno stati diversi momenti in cui l’attore famosissimo anche in virtù del suo sguardo magnetico avrà pensato: “Ma perché non ho detto di sì“.

Matt Damon attore famosissimo Political24
Matt Damon (Photo by Alberto E. Rodriguez/Getty Images)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here